eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

mercoledì 11 novembre 2015


«La campagna del kiwi d'oltremare fa gli straordinari, export italiano frenato»

“Il prolungamento di circa un mese e mezzo della campagna del kiwi d’oltremare impatta sulla commercializzazione dei frutti italiani; su quei mercati abbiamo perso un mese abbondante, speriamo si possa recuperare”. La sintesi è di Marco Salvi, presidente di Fruitimprese e direttore generale di Salvi Unacoa. “Si ritiene che il prodotto neozelandese possa terminare solo a fine novembre, mentre sino ai primi di dicembre saranno presenti frutti cileni in Sudamerica. Questo influisce ovviamente sui carichi italiani destinati Oltreoceano, rallentandoli, in una stagione in cui si avverte il bisogno di valvole di sfogo per la produzione abbondante”. 

Per quanto riguarda più in generale l’export di ortofrutta italiana, Salvi sottolinea che il 2015 dovrebbe chiudersi in maniera positiva con un’ulteriore crescita del fatturato all’estero (nel primo semestre il progresso in valore era attestato al 10%), ma resta da sciogliere il nodo Russia: “Abbiamo perso un mercato fondamentale, la questione embargo non deve cadere nel dimenticatoio: è assolutamente necessario ripristinare i rapporti con quel Paese, la diplomazia e la politica debbono fare la loro parte”.

Copyright 2015 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: