eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
MACFRUT 2022
4-6 Maggio 2022
Rimini
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022

leggi tutto

lunedì 18 ottobre 2021


Lidl inaugura a Bergamo un punto vendita green

Lidl Italia, azienda leader nel settore della Gdo italiana con oltre 680 punti vendita sul territorio nazionale, ha inaugurato mercoledì a Bergamo un nuovo supermercato in Via Don Egidio Ballanti 4. Un’operazione che, dal punto di vista occupazionale, ha permesso l’assunzione di 24 nuovi collaboratori. Gli orari di apertura sono stati pensati per garantire la massima flessibilità di servizio: dal lunedì al sabato dalle 8:00 alle 21:30 e la domenica dalle 8:30 alle 20:00. L’Insegna ha realizzato anche un parcheggio di circa 100 posti auto a disposizione della clientela.
 
Un punto vendita green
In linea con la strategia di sostenibilità dell’Azienda, anche questa struttura è stata progettata e realizzata con particolare attenzione all’impatto ambientale.  Infatti, l’edificio è a zero consumo di suolo, in quanto sorge su un’area precedentemente occupata da un’attività commerciale dismessa da oltre 10 anni. La struttura è, inoltre, dotata di ampie vetrate per favorire la luminosità naturale, di un impianto di luci a LED che consente di risparmiare oltre il 50% rispetto alla normale illuminazione, impiega esclusivamente energia proveniente da fonti rinnovabili e dispone di un impianto fotovoltaico da 170 kW. Il nuovo supermercato, sempre nell’ottica di mitigare l’impatto ambientale, rientra in classe energetica A3, ed è dotato di una di una colonnina per la ricarica di veicoli elettrici a disposizione dei clienti.
 
Lidl per il territorio
Lidl ha contribuito alla realizzazione di alcuni interventi urbanistici a dimostrazione dell’attenzione che ripone nei confronti del contesto in cui opera. Nei pressi del nuovo punto vendita è stata costruita una nuova rotatoria su Circonvallazione Mugazzone con lo scopo di agevolare la viabilità esistente e sono stati compiuti lavori di adeguamento e ripristino del manto stradale di Via San Giovanni Bosco. Inoltre, sempre in un’ottica di attenzione per il territorio, la Catena ha contribuito anche alla riqualificazione delle sponde del fiume Morla e del relativo parco pubblico e alla realizzazione di una passerella ciclopedonale di collegamento tra i quartieri Malpensata e Campagnola, di particolare significato per la comunità.


Leggi altri articoli su:

Gdo

Altri articoli che potrebbero interessarti: