eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022

leggi tutto

venerdì 8 ottobre 2021


Insegne: Italia, Spagna e Francia a confronto

Retail Preference Index, ricerca realizzata da Dunnhumby - società specializzata nel customer data science - che ha incoronato come insegne preferite dagli italiani Esselunga, Conad e Coop davanti a Eurospin e Lidl, si è svolta in contemporanea anche in Francia e in Spagna, mostrando alcune comunanze e differenze tra i Paesi.

Le differenze iniziano con i fattori delle preferenze: mentre gli acquirenti italiani danno la priorità alla varietà dei prodotti, quelli degli altri due Paesi sono più alla ricerca di esperienza in negozio. E mentre il prezzo è altrettanto influente per gli acquirenti francesi e italiani, in Spagna è il quarto elemento: in terra iberica la qualità e la capacità di fare tutto lo shopping in un unico posto (“One Stop Shop”) hanno la precedenza.



Mentre i fattori trovati nella ricerca spagnola sono essenzialmente una riorganizzazione di quelli visti nello studio italiano, gli acquirenti francesi portano due ulteriori questioni al tavolo: il marchio proprio – che si riferisce al prezzo, alla qualità e alla varietà dei prodotti a marchio privato – e Biologico e Sostenibile, entrambi nuovi fattori nella ricerca 2021.

Quanto alle insegne con le migliori prestazioni, i primi cinque in ogni paese sono costituiti principalmente da retailer nazionali, anche se esistono un paio di eccezioni: in primis Lidl, presente nella top cinque per tutti e tre i paesi, a testimonianza della forza della sua proposta in tutto il continente; Carrefour invece si attesta al secondo posto sia in Spagna che in Francia, nonostante una posizione da centro classifica nel nostro mercato.



I migliori performer di ogni Paese condividono tratti comuni: Esselunga, Mercadona, E.Leclerc mostrano la migliore share of wallet e sono tra i primi posti come quota di mercato. Inoltre, eccezion fatta per l’insegna francese, hanno anche il più forte legame emotivo con i clienti. 

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Gdo

Altri articoli che potrebbero interessarti: