eventi
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
MACFRUT 2022
4-6 Maggio 2022
Rimini
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022

leggi tutto

martedì 21 settembre 2021


L'estate riscalda i consumi

Un’estate positiva, quella del reparto ortofrutta della Gdo. Trend in crescita da giugno ad agosto, mentre da febbraio a maggio erano in perdita. Nell’ultimo vero mese estivo, ovvero agosto, la frutta strappa una buona performance, mentre la verdura perde consumi a causa di un aumento del mix prezzi consistente. Lungo lo Stivale chi perde più volumi è il Nord, a fronte di un Centro-Sud in crescita, come sempre negli ultimi mesi. Nel complesso il progressivo da gennaio è ancora positivo a valore, ma sembra che la crisi dei consumi permanga.

Continua quindi la scia positiva estiva per le vendite di ortofrutta della Gdo. Da giugno, infatti, i trend ritornano positivi, anche grazie all’affievolimento del pesante effetto controcifra rispetto al periodo “allarme Covid”, che ha caratterizzato i mesi da febbraio a maggio. Tuttavia, pur notando una spesa in positivo da giugno ad agosto di diversi punti percentuali (da 5 a 7), i trend a volume si ridimensionano nel mese di agosto e passano da un +4,7% (di giugno e luglio) a un+1,5%.



Agosto, infatti, è caratterizzato da una performance di tutto rispetto per la frutta sia a livello di spesa (+3,7% a valore) che a livello di consumi (+2,3% a volume), ma nella verdura i volumi flettono (-0,7%) anche a causa di un aumento importante del mix prezzi (quasi 8 punti), che porta la spesa corrisposta in netto positivo (+7,2% nelle vendite a valore), ma probabilmente scoraggia consumi. IV-V Gamma, invece, proseguono la loro avanzata sfoggiando una performance a doppia cifra (+10,4% a valore e +8,5% a volume).



Ritornando al nodo dei volumi, è chiaro come la situazione sia ben diversa se ci si muove lungo la Penisola: al Nord consumi in netta flessione nell’area Ovest (-4%) e di poco sopra lo zero per l’area Est (+0,4%). Mano a mano che si scende di latitudine i volumi crescono: Centro +4,4% e Sud +8,4%. Tuttavia non è una situazione nuova: da inizio anno, infatti, abbiamo sempre notato una netta differenza nell’andamento dei consumi tra il Nord, concentrato nei supermercati come canale di vendita per l’ortofrutta, e il Sud, con consumatori storicamente più legati ai canali tradizionali, ma che in questo periodo si stanno sempre più avvicinando alla Gdo.



Il risultato di agosto mette un altro piccolo tassello nel progressivo da inizio anno, che nel complesso è ancora positivo a valore (+1,2%), ma languisce a volume (-0,4%).

Copyright 2021 Italiafruit News


Alfonso Bendi
Senior Marketing Specialist
alfonso@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Gdo

Altri articoli che potrebbero interessarti: