eventi
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
MACFRUT 2022
4-6 Maggio 2022
Rimini
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022

leggi tutto

mercoledì 28 luglio 2021


Vendite in Gdo, la riscossa estiva

Dopo tre mesi con il segno meno, finalmente a giugno il reparto ortofrutta della Gdo torna in positivo, e lo fa grazie soprattutto alla frutta, macro categoria che nei mesi scorsi faticava più di tutte. A livello di consumi il Nord Ovest è ancora fanalino di coda, mentre Centro e Sud mostrano una crescita netta.


 
A giugno (+5,3% a valore e +4,9% a volume) l’ortofrutta in ipermercati e supermercati sfoggia una crescita a cui non eravamo abituati ultimamente, visto che nei tre mesi precedenti le vendite non avevano mostrato segnali confortanti: marzo -5,3% a valore e -8,6% a volume, aprile +0,3% e -1,2% e maggio -3,4% e -4,7%. Dopo aver pagato l'effetto controcifra nel periodo maggiormente collegato al lockdown 2020, il reparto ortofrutta della Gdo tira il fiato e mostra segnali di ripresa.

La frutta, come accennato, è la macro categoria che più di tutte influenza i risultati complessivi, sia perché è responsabile di oltre la metà delle vendite, sia perché - come risulta dai dati del Monitor Ortofrutta di Agroter - aumenta consumi e indotto di diversi punti percentuali (+6,5% a valore e +7,9% a volume). La verdura, invece, non mostra movimenti rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, mentre la IV Gamma continua la sua scia positiva avvicinandosi al +20% nelle vendite a valore e superando il +15% in quelle a volume. Per i prodotti servizio si può dunque parlare di una vera e propria riscossa.

Come osservato in tutti i mesi passati, il Nord Ovest è l’area geografica con i trend più ridimensionati della penisola (+1,9%) , segue il Nord Est (+4,7%) . Mentre il Centro (+7,4%) e il Sud (+7,9%) sono le aree con le maggiori crescite.


 

Chiudiamo con uno sguardo sui primi sei mesi dell’anno. Il saldo è ancora negativo, quasi in pareggio a valore (-0,3%) ma ancora in marcata flessione a volume (-1,5%). Tuttavia, rispetto all’ultimo progressivo (cioè gennaio-maggio, con -1,6% a valore e -2,9% a volume) c’è stato un netto recupero, grazie a questo mese di giugno così sfavillante.



Copyright 2021 Italiafruit News


Alfonso Bendi
Senior Marketing Specialist
alfonso@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Gdo

Altri articoli che potrebbero interessarti: