eventi
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

martedì 6 aprile 2021


«L'aumento dell'offerta di fragole è stato un bene»

Una Pasqua all'altezza per la F.lli Cortinovis, ditta di commercio all’ingrosso che opera presso il Mercato ortofrutticolo di Bergamo. “Noi abbiamo lavorato bene e con buoni risultati sia per la frutta per che gli ortaggi”, spiega a Italiafruit News Stefano Cortinovis, titolare dell’azienda. 

"Durante la Settimana Santa, il mercato non è stato lento o calmo. Anzi, si è venduto di più e meglio. Non ci possiamo quindi lamentare. E' stata, tutto sommato, una Pasqua niente male”.



I prezzi delle fragole, il prodotto in assoluto più venduto sotto Pasqua, si sono adeguati all'aumento dell'offerta, “ma almeno abbiamo potuto servire tutti i nostri clienti. Se ci fossero invece state le scarse quantità di fragole della settimana prima, sarebbe stato un disastro per noi”.

“Alcune verdure primaverili, inoltre, hanno beneficiato di un mercato esagerato. A partire dai meloni che, anche grazie al bel tempo, si sono venduti molto bene da mercoledì in poi".



Passi in avanti si registrano anche per la categoria degli agrumi. "C'è stata una maggiore richiesta per le arance tardive di fascia premium e in generale per le pezzature medio-grosse. Già da due settimane, i prezzi di vendita del Tarocco siciliano di buona qualità sono aumentati di almeno 0,20 euro il chilo".

"Il forte caldo della scorsa settimana ha determinato solo un po' di rallentamento per i consumi di clementine tardive spagnole di alta qualità, come l'Orri. I cui prezzi oscillano tra i 2,3 ed il 2,7 euro il chilo”. Malgrado la contrazione della domanda, “i volumi di vendita di clementine si confermano comunque importanti”.

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: