eventi
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

mercoledì 7 aprile 2021


Dettaglianti, l'onda lunga del 2020

"Il 2021 è iniziato piuttosto bene per i negozi del dettaglio tradizionale, che beneficiano dell'onda lunga - sebbene in forma attenuata - di un 2020 decisamente positivo". Livio Bresciani, commerciante bergamasco, presidente nazionale dei Dettaglianti Ortofrutticoli di Fida-Confcommercio, commenta così il trend dei primi tre mesi dell'anno per i "fruttivendoli".



"Il momento resta complesso ma, nonostante le tante difficoltà quotidiane, le nostre aziende continuano a svolgere il loro lavoro al meglio, profondendo il massimo impegno", aggiunge Bresciani. "Molti clienti hanno riscoperto il ruolo delle botteghe in occasione del primo lockdown di dodici mesi fa e in tanti si sono fidelizzati. Le consegne a domicilio, dopo il boom di inizio 2020 si sono stabilizzate, ma le richieste di ricevere la spesa a casa sono comunque superiori a quelle del periodo ante-covid". I consumi in questa fase non sono eccezionali, ma per i fruttivendoli che puntano su qualità e servizio lo spazio c'è.



Per quanto riguarda i prezzi, il presidente dei Dettaglianti ortofrutticoli (nella foto sopra) ama evidenziare che "sono dettati dal mercato: gli aumenti  sono quasi sempre fisiologici, rientrano nella logica della stagionalità e fanno riferimento alla legge della domanda e dell’offerta. Per alcuni prodotti che salgono, ce ne sono altri che calano...".  



Bresciani infine, tiene a ringraziare il mondo della produzione e il sistema dei Mercati all'ingrosso: "Anche nei periodi più bui non ci hanno fatto mancare niente, la filiera ha risposto alla grande a tutte le sfide. Insomma, non c'è stato il problema di "rincorrere" il prodotto, gli scaffali sono rimasti sempre ben forniti con referenze di buona qualità: non era affatto scontato...".  E gettando lo sguardo sul futuro, il presidente Fida si dichiara fiducioso che il trend "possa rimanere favorevole anche nei prossimi mesi".

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: