eventi
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

giovedì 25 marzo 2021


«Fragole, poco prodotto ma prezzi ottimi»

“Dopo un inizio ottimale, quest’anno la campagna fragole continua a proseguire bene, merito dei volumi bassi che garantiscono un’alta qualità e prezzi ottimali”. A dirlo a Italiafruit News è Francesco Ligorio, titolare di Siritide Frutta di Policoro, azienda specializzata nella produzione di fragole e drupacee.

Il prodotto premium commercializzato da Siritide Frutta deriva in parte da una produzione propria e in parte viene acquistato da altri produttori del Metapontino.  “Nella nostra azienda coltiviamo circa 280mila piante di fragole Candonga in tunnel – specifica Ligorio – ma la nostra produzione non basta per soddisfare le esigenze del mercato, per questo acquistiamo merce anche da altri produttori. In ogni caso quest’anno abbiamo circa il 30-40% di produzione in meno rispetto allo scorso anno, motivo che ci permette di mantenere prezzi alti: adesso siamo sui 7euro al chilogrammo. Fortunatamente al momento non abbiamo sofferto la concorrenza spagnola, complici i problemi metereologici registrati nel Paese  estero che hanno limitato i volumi esportati”.



Ottimo il livello qualitativo dei frutti, risultato di un forte impegno aziendale: “Siamo molto attenti alle esigenze dei consumatori e coltiviamo evitando qualsiasi residuo di fitofarmaco – ancora il produttore – per questo motivo abbiamo introdotto anche la lotta biologica tramite gli insetti utili come Orius Laevigatus e il Phytoseiulus persimilis”.

L’azienda commercializza i suoi prodotti in tutti i mercati all’ingrosso italiani mentre esclude per il momento la collaborazione con la Gdo. Tramite i grossisti, le fragole di Siritide raggiungono anche qualche Paese estero come Austria, Olanda e Germania.
Al di là di situazioni climatiche improvvise, la fine della campagna delle fragole è prevista per i primi di giugno. Finora il meteo non ha lasciato sui frutti particolari problemi: “Abbiamo avuto qualche piccolo rallentamento dovuto al freddo e anche in questo periodo pasquale i nostri volumi sono un po’ ridotti rispetto agli scorsi anni”.

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: