eventi
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

martedì 2 febbraio 2021


«Fragole, presto volumi importanti»

In Calabria continua a piovere ma le temperature sia diurne sia notturne sono ottimali per i fragoleti. “Manca solo un po’ di luce naturale del sole, necessaria per dare il giusto colore rosso ai frutti. Poi la raccolta potrà davvero entrare nel vivo”, conferma a Italiafruit News Massimo Carioti, titolare della Nuova Tropeano, azienda agricola calabrese con una esperienza di oltre 50 anni nella fragolicoltura.  

Per questa stagione, la Nuova Tropeano ha messo a regime circa 12 ettari di fragoleti di Melissa e Sabrina, una superficie costante rispetto all’anno prima. Le raccolte sono iniziate a fine dicembre. “Adesso non stiamo raccogliendo grosse quantità, ma nemmeno scarse. Le nostre piante sono belle, sane e preparate: pensiamo quindi che possano bastare 5-6 giorni consecutivi di sole e bel tempo per iniziare a lavorare volumi abbastanza importanti”. 

“In prospettiva, se non ci saranno problemi climatici, penso i nostri impianti potrebbero entrare in piena produzione nel corso dell’ultima decade di febbraio”.



I frutti della Nuova Tropeano sono destinati prevalentemente al canale della Gdo attraverso la collaborazione con Garden Frutta, importante player del Veronese. “Questa alleanza ci permette di concentrarci su quello che sappiamo fare meglio, gli agricoltori, e di fare nuove nuove esperienze. Dal 2020 abbiamo infatti cominciato a produrre lamponi, mirtilli e more con risultati soddisfacenti. Tanto che porteremo le superfici coltivate a berries dai 2,5 ettari dell’anno scorso ai 6,5 ettari del 2021, puntando soprattutto sui lamponi Shany e Clarita”.

Il mercato attuale delle fragole sembra abbastanza buono, in quanto la richiesta sta superando l’offerta. “Un primo giudizio sulla campagna 2021 si potrà fare solo quando gli impianti del Sud Italia entreranno a regime. I prezzi, come sempre, li deciderà il mercato in funzione dei consumi che ci saranno”. 

“In ogni caso - conclude l’imprenditore calabrese - confidiamo che gli italiani si rendano conto dell’importanza di preferire le fragole italiane a quelle estere: consumare i nostri prodotti, significa mangiare sano”.



Nelle foto: fragoleti della Nuova Tropeano, situazione al 18 gennaio 2021

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: