eventi
MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
Giugno o Settembre 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 
TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021

leggi tutto

mercoledì 13 gennaio 2021


Listeria nelle insalate pronte, allarme in Svizzera

Listeria nelle insalate in busta, in Svizzera è allarme: nei giorni scorsi Aldi, Migros, Denner e, in seguito, anche Lidl hanno dovuto richiamato diversi tipi di referenze pronte all'uso a causa della presenza del batterio listeria monocytogenes in alcune confezioni.

All'origine del problema sarebbero i chicchi di mais, sui quali l'Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria ha riscontrato il problema il 7 gennaio scorso. E' possibile che a diffondere la materia prima "contaminata" sia un unico fornitore dei principali retailer elvetici. Questi ultimi, per escludere rischi per la salute, hanno consigliato i consumatori di restituire le buste ai punti vendita a fronte del rimborso.

Nel dettaglio, sono tre i prodotti incriminati in casa Aldi - ossia Fresh Cut Family Salad, Fresh Cut Salad Cup Vegetarian e Fresh Cut Ultrafrische Salate (varietà di salsiccia-formaggio); sette le referenze a rischio per Migros (nella foto di apertura), tra cui l'insalata mista M-Budget e diversi prodotti della marca Anna's Best, vendute principalmente nei cantoni di Lucerna, Basilea, Svizzera orientale, Ticino, Zurigo anche in modalità online; Denner ha richiamato invece le tre insalate Mmmh con pollo e uova, con olive e Rustico;  Lidl Svizzera, infine, è intervenuta su due articoli, l'"Insalata mista chef select & you" da 320 grammi e l'"Insalata fresca El Toro", da 300 grammi.



Il problema listeria non è nuovo, in Svizzera: lo scorso agosto dieci persone sono morte per aver mangiato del formaggio che presentava una forte presenza di batteri della listeria (un caseificio è stato chiuso), mentre poche settimane dopo, a settembre, erano stati rilevati due potenziali casi in insalate di IV Gamma con pollo vendute da Migros e Denner. Nel 2018, altre due persone erano decedute sempre per lo stesso problema.

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: