eventi
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

lunedì 21 dicembre 2020


Valfrutta Fresco, torna sugli scaffali il pomodoro «Otello»

Color amaranto scuro, polpa soda, carnosa e profumata, sapore delicato: Otello, il pomodoro cuore di bue delle “Specialità” marchio Valfrutta Fresco arriva sugli scaffali della Grande distribuzione e del dettaglio specializzato a partire dall’ultima settimana di dicembre con la produzione invernale proveniente dalla Sicilia.  

“Dopo il primo lancio, con un’ottima risposta da parte dei consumatori, Otello sarà nuovamente disponibile fino a giugno – spiega il direttore generale di Valfrutta Fresco, Stefano Soli – grazie alle aziende con cui collaboriamo in Sicilia, area particolarmente vocata dove Otello viene coltivato con tecniche di produzione integrata. Abbiamo selezionato per la nostra linea 'Specialità' un pomodoro dal colore intenso, pieno all’interno di una polpa soda e carnosa e dal calibro leggermente inferiore rispetto ai classici cuore di bue, ma che si distingue per caratteristiche organolettiche superiori, a partire dal sapore pieno, rotondo e delicato al tempo stesso”.



Proprio questo sapore unico lo rende adatto per un utilizzo a crudo, semplicemente tagliato a fette e utilizzato in insalate e nel tradizionale abbinamento con la mozzarella: “La semplicità della Caprese – prosegue Soli - diventerà un trionfo di sapori, dove il sole del Mediterraneo viene esaltato da un pomodoro del tutto speciale. Speciale – sottolinea – anche perché unico nel suo genere e coltivato con tecniche rispettose dell’ambiente e della persona”.

Il pomodoro Otello rientra infatti nelle “Specialità” Valfrutta Fresco: “La nostra linea lanciata all’inizio del 2020 – spiega Soli - che raccoglie varietà innovative con particolari ed elevate proprietà organolettiche, in linea con le aspettative dei consumatori più esigenti, coltivate nei territori maggiormente vocati con grande attenzione all’impatto ambientale: tutti prodotti, insieme a Otello, buoni nel senso più ampio del termine”.

Fonte: Ufficio stampa Valfrutta Fresco


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: