eventi
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

mercoledì 25 novembre 2020


IV Gamma, la virata di ottobre

Finalmente, dopo 7 mesi, i prodotti servizio rialzano la testa. A ottobre, infatti, l’aggregato IV-V Gamma (intesa come Ecr, quindi senza i prodotti del fresco come le zuppe) ha tutti gli indicatori positivi: +4,9% nelle vendite a volume e +0,3% in quelle a valore. Le misure restrittive delle ultime settimane rischiano così di compromettere il buon lavoro di recupero.

In effetti la performance a valore è sottotono se si considera l’aumento dei volumi, ma la politica promozionale per rilanciare la categoria (evidente dalla differenza tra vendite a volume e a valore) ha portato una perdita di incasso con effetti – però – positivi sui consumi. Sarebbe interessante capire se il calo dei prezzi medi sia stato guidato da un abbassamento dei valori pagati ai fornitori, da un abbassamento dei margini del distributore oppure – come è molto probabile che sia – da un mix dei due effetti.



Guardando il progressivo degli ultimi 10 mesi è chiaro come la virata di ottobre sia un segnale più che positivo. Il problema sarà capire se la ripresa si manterrà, soprattutto adesso che andiamo incontro a un inasprimento delle limitazioni agli spostamenti che, nella scorsa primavera, hanno portato alla caduta della categoria.

Scendiamo nel dettaglio delle famiglie di prodotto. La leva promozionale sembra essere stata applicata principalmente a quelle famiglie meno di servizio, ma che sviluppano più volumi: insalate mono, insalate miste e cruditè, infatti, hanno il delta tra trend a volume e valore maggiore (intorno ai 5 punti).



I prodotti di servizio generalmente consumati fuori casa hanno ancora andamenti a picco (arricchite e frutta tra il -10 e -20%), mentre la famiglia di prodotti più in linea con il cambiamento degli stili di vita (che ha portato le persone a cucinare di più a casa propria) è quella che performa meglio di tutte, ovvero le verdure da cuocere: qui le vendite sono in aumento di 15 punti.

Copyright 2020 Italiafruit News


Alfonso Bendi
Senior Marketing Specialist
alfonso@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: