eventi
FRUIT ATTRACTION 2020
Online
1-31 Ottobre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

TUTTOFOOD
Milano 
17-20 Maggio 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 

leggi tutto

venerdì 16 ottobre 2020


Esselunga, l'innovazione corre

Due "laEsse" a Milano e un market "ibrido" a Parma: Esselunga chiude la settimana con tre inaugurazioni nel segno dell'innovazione. I due punti vendita della metropoli lombarda, ubicati in Corso Genova e viale Monte Nero, portano a quattro le aperture dedicate al mini-format ideato per intercettare le nuovi abitudini di acquisto, in un mix di shopping, ristorazione e vendita online. Lieve elemento di rottura rispetto ai precedenti, l'aggiunta "di Esselunga" sotto l'insegna per esplicitare a chi faccia riferimento il punto vendita. Circa seimila le referenze su 600 metri quadri, con cucina a vista per i piatti pronti e una ventina di posti a sedere.

Le novità della proposta ancora una volta fanno leva su freschi e freschissimi dando spazio al prodotto ma anche al servizio, integrando la classica area di vendita con la somministrazione e offrendo una buona scelta di frutta e verdura anche bio, oltre a IV gamma, bevande e macedonie di frutta.


Immagini del reparto ortofrutta di un laEsse

Format innovativo anche per lo store parmense, realizzato in uno degli ex Simply acquisiti lo scorso gennaio: su 560 metri quadri convivono le caratteristiche del negozio di vicinato con le proposte già adottate proprio da laEsse, a partire dai Locker. Anche qui sono circa seimila le referenze; niente banchi serviti, ampia esposizione di ortofrutta anche sfusa in una ambientazione che richiama il punto vendita di via Triumplina a Brescia, "battistrada" nella rivoluzione Esselunga.



Offerte impattanti, intanto, sul volantino del retailer (sopra l'immagine di copertina) dedicato al periodo 15-28 ottobre: dalle patate al Selenio scontate del 40% (88 centesimi invece di 1,47 per confezione da un chilo e mezzo) al radicchio tondo rosso a 98 centesimi, con un taglio di prezzo anche in questo caso del 40%. Analoghi ribassi per le pere William's in vassoio calibro 65-70 (1,35  euro il chilo il prezzo finale) e per l'uva Italia Naturama in cassetta (1,38 euro).

Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Gdo

Altri articoli che potrebbero interessarti: