eventi
FRUIT ATTRACTION 2020
Online
1-31 Ottobre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

TUTTOFOOD
Milano 
17-20 Maggio 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 

leggi tutto

IV Gamma lunedì 28 settembre 2020


IV Gamma, spiraglio di ripresa

Il reparto ortofrutta della Distribuzione moderna si muove seguendo trend consolidati ma, di settimana in settimana, ci possono essere brusche virate. Per questo con le analisi del Quick Service del Monitor Ortofrutta di Agroter (clicca qui per maggiori informazioni sul servizio) teniamo sott’occhio i numeri del reparto e tutte le sue categorie.

In questo momento sotto i riflettori ci sono i prodotti di IV e V Gamma: durante e dopo il lockdown, come abbiamo scritto a più riprese, le vendite sono colate a picco, ma nelle ultime settimane qualche cosa sembra stia finalmente cambiando e i dati delle vendite suggeriscono un recupero.

Che si sia imboccata la strada della ripresa? Troppo presto per dirlo, ma la categoria, caposaldo dei profitti della Gdo grazie ad una marginalità superiore a quella media del reparto, è di fondamentale importanza come abbiamo ricordato durante Convenience alla Riscossa, l'evento organizzato nel luglio scorso e dedicato alla strategia di rilancio di IV e V Gamma (clicca qui per leggere la notizia).



Ma passiamo ai dati. Complessivamente da inizio anno la IV Gamma perde 8,9 punti percentuali a valore rispetto all’anno precedente. E anche l’altra categoria di servizio, la V Gamma (comprendente, però, solo le verdure cotte, quindi senza i piatti pronti del reparto Fresco) non è da meno facendo registrare un -6,5%.

I mesi con le perdite più pesanti per la IV Gamma risultano essere proprio quelli post lock down, cioè giugno e luglio. In particolare, come si evince dal grafico, a luglio si tocca il picco negativo sia per IV Gamma che per V Gamma. La flessione nei mesi estivi, ad onor di cronaca, è anche legata al reparto ortofrutta in generale, che in questo periodo ha messo a segno le performance peggiori dell'anno.

Analizzando però i dati delle ultime settimane, comprendendo la week 37 che termina il 16 settembre, è possibile intravedere uno spiraglio di ripresa. Le vendite di IV Gamma sono sempre negative, ma si passa da un -6,1% e -6,4%, delle settimane 35 e 36, ad un -2,3% nella settimana 37.



Una magra consolazione ma, se la minore perdita sarà confermata anche nella settimana 38, ci sono buone possibilità che la IV Gamma ritorni almeno verso il pareggio, uno scenario che - visto il periodo nero - farebbe tirare un sospiro di sollievo a produttori e distributori.

Per la V Gamma, invece, non sembra essere ancora arrivato il momento di riprendersi: i trend sono ancora pesantemente negativi, con perdite spesso in doppia cifra.

Copyright 2020 Italiafruit News


Alfonso Bendi
Senior Marketing Specialist
alfonso@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: