eventi
FRUIT ATTRACTION 2020
Online
1-31 Ottobre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

TUTTOFOOD
Milano 
17-20 Maggio 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 

leggi tutto

venerdì 18 settembre 2020


Pink Lady e Mila, la partnership continua

Si dice che il tre sia il numero perfetto. Tre come gli anni di rinnovata collaborazione fra la Mila e Pink Lady® e tre come i prodotti che compongono la gamma di yogurt Mila al gusto Pink Lady®:  Yogurt drink 200 grammi; Yogurt intero 2x125g e Yogurt intero 125g (distribuito solo in Alto Adige).

Il latte fresco 100% Alto Adige senza Ogm di Mila e` raccolto ogni giorno dai suoi 2.400 soci contadini ubicati in piccoli masi di montagna per la maggior parte oltre i 1.000 mt e lavorato in brevissimo tempo.
Questa preziosa materia prima si unisce alla dolcezza e alla leggera nota acidula della varieta` di mele Pink Lady® coltivate in modo sostenibile e sottoposte a stretti parametri di qualita` (contenuto di zucchero, compattezza, presenza di macchie e colore) e tracciabilita`.
Il risultato e` uno yogurt unico, dal sapore inconfondibile che piace a grandi e piccini, ideale sia per la colazione che a merenda.

Lo Yogurt drink 200g e` rinfrescante e dissetante, ideale “to-go” per chi ha i minuti contati, per chi al mattino deve scappare al lavoro, oppure per i bambini che fanno merenda fuori casa; lo yogurt intero 2x125g e quello nel formato 125g sono perfetti da assaporare lentamente, cucchiaino dopo cucchiaino.



La cooperativa Mila- Latte Montagna Alto Adige e` l’azienda altoatesina che da
oltre 40 anni produce yogurt di alta qualita`; Pink Lady® e` la varieta` di mela Cripps Pink (registrata con il marchio Pink Lady®) croccante e succosa. Grazie a questa splendida sinergia e` stato possibile realizzare un prodotto unico nel suo genere, declinato in tre formati per rispondere a ogni esigenza di consumo.

Fonte: ufficio stampa Mila


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: