eventi
FRUIT ATTRACTION 2020
Online
1-31 Ottobre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

TUTTOFOOD
Milano 
17-20 Maggio 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 

leggi tutto

venerdì 18 settembre 2020


La Doria, vendite su di oltre il 20% nel primo semestre

Il Consiglio di Amministrazione di La Doria Spa, gruppo leader nella produzione di derivati del pomodoro, sughi, legumi e succhi di frutta a marchio della Grande Distribuzione, ha approvato la Relazione Finanziaria Semestrale al 30.06.2020.
A partire dai primi mesi del 2020, lo scenario nazionale ed internazionale e` stato caratterizzato dalla diffusione del Coronavirus e dalle conseguenti misure restrittive per il suo contenimento, poste in essere da parte delle autorita` pubbliche dei Paesi interessati.


In questo contesto straordinario, i risultati economico-finanziari conseguiti al 30 giugno 2020 appaiono in forte miglioramento rispetto all’analogo semestre del 2019 e superiori alle previsioni. Le vendite hanno registrato un incremento di oltre il 20% attestandosi a 441.8 milioni di Euro grazie al picco di domanda proveniente dai clienti sia italiani che esteri, mentre il risultato operativo lordo e` cresciuto di oltre il 45% raggiungendo i 34.2 milioni. Dopo un primo trimestre brillante in termini di risultati, nel secondo trimestre il Gruppo ha realizzato una performance ancora piu` positiva, con un fatturato ed un Ebitda in progresso rispettivamente del 31% e del 55% rispetto al secondo semestre del 2019.
I risultati dei primi sei mesi dell’anno in corso sono stati in buona parte condizionati dagli effetti derivanti dalla diffusione della pandemia del coronavirus che hanno impattato positivamente sul settore di riferimento a partire dall’ultima settimana di febbraio.

Nello specifico, l’attivita` manifatturiera del Gruppo, svolta dalla Capogruppo La Doria S.p.A. e dalla controllata Eugea Mediterranea S.p.A., ha registrato una rilevante crescita dei ricavi (+ 17.7%) tutta ascrivibile al sostenuto aumento dei volumi venduti, stante prezzi nel complesso pressoche´ stabili. In sensibile miglioramento la marginalita` grazie ai piu` elevati volumi di produzione e alla maggiore efficienza industriale frutto dei citati investimenti, nonostante l’incremento del prezzo di approvvigionamento di alcune materie prime e i piu` alti costi di trasformazione dei derivati del pomodoro rilevati durante la campagna dell’estate 2019 a causa delle sfavorevoli condizioni meteorologiche.
Anche l’attivita` di trading, svolta dalla controllata LDH (La Doria) Ltd sul mercato inglese ha registrato un significativo aumento dei ricavi (+31.8%) e della redditivita` determinato dalla sostenuta crescita dei volumi commercializzati.

Nel primo semestre 2020, e` proseguita l’esecuzione del Piano di investimenti quadriennale 2018- 2021 che ha messo in campo risorse complessive per 138 milioni di euro con l’obiettivo di far crescere il Gruppo La Doria nelle categorie di prodotto a piu` alto valore aggiunto, con tassi di crescita di mercato piu` significativi e livelli di marginalita` piu` elevati, rendendolo allo stesso tempo sempre piu` competitivo nei costi attraverso lo sfruttamento delle economie di scala e il miglioramento dell’efficienza produttiva e logistica.

Il presidente Antonio Ferraioli ha dichiarato: “I risultati raggiunti in questa prima parte dell’anno sono il frutto dell’eccezionale incremento dei volumi venduti, dell’efficienza industriale realizzata anche grazie alla messa a regime degli investimenti effettuati negli ultimi anni e dello straordinario impegno e senso di responsabilita` di tutte le nostre persone. Tali risultati sono stati resi possibili altresi` grazie ai rapporti consolidati che La Doria ha saputo costruire negli anni in una logica di partnership con la Grande Distribuzione nazionale ed internazionale e al grosso sforzo profuso, sia da un punto di vista produttivo che logistico, per soddisfare l’eccezionale picco di richiesta di merce da parte dei clienti e dei consumatori, sforzo che ci auguriamo potra` essere capitalizzato in futuro per un ulteriore consolidamento delle relazioni commerciali con i Retailers che hanno fortemente apprezzato l’affidabilita` e l’ottima performance del Gruppo in un momento di grande criticita`”.

Fonte: ufficio stampa La Doria


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: