eventi
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

TUTTOFOOD
Milano 
17-20 Maggio 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 

leggi tutto

mercoledì 16 settembre 2020


DimmidiSì in prima linea sul packaging compostabile

Come aveva anticipato Italiafruit News (clicca qui per approfondire), arriva sugli scaffali Un Sacco Green: la gamma di insalate fresche in busta proposte a marca DimmidiSì nell’innovativa confezione biodegradabile e compostabile. E’ frutto di un progetto tutto italiano e “amico dell’ambiente”, è un primo passo tangibile, in risposta alle attese del consumatore che è molto sensibile alle tematiche ambientali, in particolare a quelle legate al
packaging.

La gamma Un Sacco Green è caratterizzata da un sub-brand forte e didascalico, ha una grafica chiara, evocativa e virata su codici colore che rimandano al mondo della sostenibilità. La nuova busta, grazie all’innovativo materiale bioplastico biodegradabile e compostabile di cui è fatta, ha un aspetto lattiginoso che spicca a scaffale. Questa evidente differenziazione aiuta i
consumatori, a colpo d’occhio, a capire che è diversa dalle altre e che va raccolta nell’umido
di casa e poi nella raccolta organica: dopo il trattamento di smaltimento diventerà, infatti,
compost, ovvero concime. Un Sacco Green gioca, quindi, anche un ruolo educativo dialogando costruttivamente con i consumatori, chiamandoli all’azione: la catena virtuosa iniziata dall’azienda, infatti, si chiude solo se anche loro smaltiranno correttamente la confezione. Perché l’ambiente ha bisogno della collaborazione di tutti.



Il packaging di Un Sacco Green nasce da un impegnativo progetto di filiera completamente
italiana che ha visto al fianco del project leader La Linea Verde: Novamont, Ticinoplast e
Carton Pack. Grazie a questa stretta collaborazione made in Italy, il Mater-Bi® l’innovativa
bioplastica di Novamont che utilizza risorse rinnovabili per fornire soluzioni a ridotto impatto
ambientale arriva per la prima volta nel mercato dell’ortofrutta fresca pronta al
consumo.

A garanzia di biodegradabilità in un impianto di compostaggio industriale, la confezione reca il
marchio “OK compost INDUSTRIAL”. E’ una certificazione che valorizza Un Sacco Green, è
attribuita da TUV Austria ed è valida a livello europeo.

“Disponibili in cinque referenze – Gaia, Valeriana e da filiera agricola esclusivamente
italiana: Misticanza, Rucola e Lattughino – le insalate fresche Un Sacco Green rappresentano
il compimento di un progetto ambizioso e impegnativo ‘amico dell’ambiente’ – dichiara Andrea
Battagliola–. Portiamo sul mercato una nuova possibilità per il consumatore: fare una scelta
green davanti a una proposta chiara, semplice e concreta presente a scaffale. Ne siamo
particolarmente orgogliosi, anche perchè frutto della collaborazione di varie expertise tecniche di eccellenze italiane".

Fonte: Ufficio stampa DimmidiSì


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: