eventi
FRUIT ATTRACTION 2020
Online
1-31 Ottobre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

TUTTOFOOD
Milano 
17-20 Maggio 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 

leggi tutto

Amazon Fresh lunedì 31 agosto 2020


Si alza il sipario su Amazon Fresh

Nel mondo del retail sarà una data da ricordare quella di giovedì 27 agosto 2020. La settimana scorsa, infatti, come da cronoprogramma Amazon ha alzato il sipario sul suo nuovo concept di grocery store: Amazon Fresh. Da Woodland Hills, in California, parte la nuova avventura del colosso di Jeff Bezos, che dal digitale fa un altro passo verso il commercio fisico. Lo fa dopo averci preso le misure con Whole Foods ed Amazon Go, puntando su un assortimento premium e tante soluzioni tecnologiche.

Partiamo dalle dimensioni, la superficie del punto vendita è di oltre tremila metri quadri. I freschi sono i protagonisti del format: ortofrutta, carne, pesce, prodotti da forno con il pane appena sfornato e anche un reparto gastronomia che offre piatti caldi e freddi da asporto. L'assortimento si compone di prodotti di marca privata e di Amazon (due i brand che troveranno spazio: Fresh e Cursive). L'ortofrutta è sia sfusa che confezionata (con molto riguardo ai pack sostenibili), dalla selezione di Whole Foods 365 arrivano le referenze biologiche e grande attenzione viene data anche alla frutta e alla verdura di stagione e locale.
Amazon Fresh propone prezzi costantemente bassi. "I clienti generalmente si aspettano prezzi bassi e un'ottima selezione da Amazon, e pensiamo che saranno anche sorpresi e deliziati dalla qualità dei nostri cibi preparati", ha affermato Jeff Helbling, vicepresidente di Amazon Fresh.



La tecnologia. Nel nuovissimo negozio di alimentari di Amazon, puoi chiedere agli assistenti vocali di Alexa dove trovare le banane, per esempio. Dai display intelligenti di Amazon Echo Show è infatti possibile chiamare in causa l'aiutante virtuale di Amazon, che può rispondere alle domande dei clienti.

I consumatori potranno poi utilizzare il carrello multifunzione Amazon Dash Cart, annunciato a metà luglio, per trovare articoli, monitorare gli acquisti e velocizzare il checkout saltando la fila alle casse. Lo "smart cart" assomiglia a un comodo carrello con cesto ed è dotato di lettori di codici a barre, sensori e bilance. 

Le nuove funzionalità dell'assistente virtuale Alexa aiuteranno i clienti a gestire le liste della spesa e a orientarsi negli scaffali del negozio. Il punto vendita è dotato sia di casse tradizionali sia della soluzione senza cassa.



A differenza dei minimarket Amazon Go, infatti, i negozi Amazon Fresh avranno banchi e cassieri tradizionali per i clienti che scelgono di non utilizzare il Dash Cart o che hanno spese grandi.
Per quanto riguarda l'espansione, Amazon ha confermato che aprirà sette negozi Amazon Fresh - quattro in California e tre in Illinois - ma non ha ancora annunciato le date di apertura.

Copyright 2020 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: