eventi
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
SIMPOSIO MONDIALE DELLE CAROTE
York (Regno Unito)
4-7 Ottobre 2021 

leggi tutto

Meloncella mercoledì 5 agosto 2020


Branding e social, la meloncella del Salento «buca» il web

Branding e social per dare valore a un prodotto fino a poco tempo fa misconosciuto lontano dalle zone di raccolta che vuole ampliare canali di vendita e mercati facendo breccia tra i consumatori: la Meloncella del Salento, ortaggio semplice della tradizione agricola della Puglia, storicamente utilizzato dai contadini durante le raccolte estive per dissetarsi e rinfrescarsi dalle fatiche della terra, trasforma la sua vita stagionale in un punto di forza grazie a una strategia di comunicazione resa unica dalla creazione di una campagna promozionale ispirata all’estate degli anni Sessanta, alla genuinità del Made in Italy raccontata attraverso un’identità visiva composta da elementi paesaggistici, sociali, culturali ed enogastronomici.



Sono alcuni degli ingredienti con cui l’Op San Rocco di Leverano (Lecce) può essere considerata un piccolo caso scuola nel comparto ortofrutticolo. “Era da tempo che insieme ai soci della Op desideravamo investire nella comunicazione della meloncella del Salento, perché conosciamo la sua potenzialità e crediamo nella sua versatilità”, dice Walter Ingrosso (nella foto di apertura), presidente della cooperativa salentina. “Sappiamo quanto, nei mercati locali e nella grande distribuzione organizzata, il nostro prodotto sia amato e ricercato, ma i risultati del progetto creato con l’agenzia di comunicazione leccese Pazlab, comparati ad un significativo incremento delle vendite, vanno oltre le aspettative e ci danno conferma di quanto oggi più che mai sia necessario parlare dei brand anche sul web per allargare la community oltre i confini territoriali e potenziare il lavoro quotidiano aziendale”.



La sperimentazione sui social, segnatamente Facebook e Instagram (le pagine sono rintracciabili digitando rispettivamente meloncella e melolncelladelsalento), è partita da poche settimane “ma abbiamo registrato da subito grandi apprezzamenti, attenzione e riconoscimenti da un pubblico molto diversificato”, puntualizza Ingrosso. “Un’operazione che a settembre renderemo ancora più diffusa entrando analogicamente nei mercati, supermercati e ipermercati di tutta Italia”.

Il caso Meloncella del Salento, sottolinea l’azienda, mostra come un prodotto cosiddetto “povero” possa diventare “ricco” di spunti trasversali, attraverso uno studio attento e particolareggiato, partito in questo caso dalle origini linguistiche dell’ortaggio che vedono un elenco infinito di riferimenti dialettali cambiare di geografia in geografia; un’azione virale che in pochissimo tempo ha portato decine e decine di interazioni. E poi, ancora, il format delle ricette della tradizione, abbinate a quelle gourmet con la collaborazione di alcuni tra i più apprezzati chef della regione che hanno creato piatti ad hoc per esaltare le proprietà di un ortaggio che viene definito, sano, fresco, buono con tutto. 



Questo e altro è racchiuso sul sito internet meloncella.it che si presenta come una piattaforma multifunzionale per il marketing dell’agricoltura digitale. Una piattaforma in cui trovare nuovi clienti, anche nel B2b, un valido mezzo per mantenere e rafforzare i contatti con i clienti già acquisiti e potenziare la fidelizzazione.

Il tutto partendo dal presupposto che per gestire i rapporti con il cliente serve una cura della relazione costante nel tempo, offrendo informazioni di valore su più livelli, personale e pubblico e quindi mediatico. Mantenere la relazione attraverso una narrazione costate e veritiera, per Op San Rocco, significa occupare uno spazio costante nell’immaginario del cliente, e consentirgli di avere un buon ricordo del brand anche e soprattutto al momento dell’acquisto.



Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: