eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

martedì 30 giugno 2020


Vendite in Gdo, il rallentamento continua

Dopo due mesi di lockdown e un altro di forti limitazioni agli spostamenti, gli italiani non hanno più nessuna voglia di stare a casa e il forte rallentamento delle vendite della distribuzione moderna sono l’altra faccia della medaglia delle folle che si riversano al mare, in campagna e in montagna.

Tutto è iniziato con il 3 giugno, quando si è potuto nuovamente circolare su tutto il territorio nazionale: il segno più è prima sceso sotto il punto percentuale, poi è scivolato in negativo, per arrivare infine al -1,71% della settimana dal 15 al 21 giugno. Periodo in cui, a differenza del precedente, tutte e quattro le macro-aree in cui Nielsen ha suddiviso il territorio nazionale mostrano un rosso. Riesce quasi ad azzerare le perdite il Nord-ovest (-0,04%), che sette giorni prima era stata l’unica parte d’Italia a salvarsi, mentre sprofonda il Centro (-3,83%), che già durante il lockdown aveva mostrato un andamento più debole rispetto al resto dello stivale. Nel mezzo si trovano il Nord-est e il Sud, che devono fare i conti con perdite rispettivamente dell’1,73% e del 2%.

Nonostante il peggioramento del trend, il mese di giugno vanta ancora una performance positiva (+1,01%). Non bisogna però dimenticare che per ragioni statistiche è iniziato il 25 maggio. Senza questo “aggiustamento” sarebbe il primo mese in calo di tutto il 2020.

Fonte: La Repubblica - Osservaitalia


Leggi altri articoli su:

Gdo

Altri articoli che potrebbero interessarti: