eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

Ciliegie grosse martedì 30 giugno 2020


«Ciliegie di grosso calibro, vi racconto come ottenerle»

Superano i 38 mm di calibro le ciliegie dell’azienda agricola La Sandrina di Busca (Cuneo), che dal 2016 produce piccoli frutti.
Il titolare Aldo Rivoira ha raccontato a Italiafruit le tecniche agricole che portano alla formazione di queste ciliegie giganti. “Con questi frutti abbiamo raggiunto un obiettivo che ci eravamo prefissati fin dall’inizio e siamo molto soddisfatti – dice – l’anno scorso è stato il primo anno di raccolta per le ciliegie e non eravamo arrivati a questo livello, ma quest’anno i frutti parlano da soli. Le piante sono alla quarta foglia e vengono alimentate tramite la fertirrigazione, che ci permette di dare nutrimento alla pianta solo quando lo necessita e in precise quantità. Abbiamo introdotto questa tecnica grazie alla collaborazione tra il consulente esterno Matteo Ferrari e Gabriele Golè, responsabile della nostra azienda”.



La Sandrina ha dedicato 1,6 ettari alle varietà Kordia e Regina. “Per noi le ciliegie rappresentavano una coltura nuova – continua Rivoira – e abbiamo voluto fare un test anche perché la raccolta necessita di parecchia manodopera. A delimitare la coltura ci sono i teli anti drosophila, mentre tutti gli alberi sono coperti da doppi teli anti-pioggia: senza queste protezioni, quest’anno avremmo rischiato di perdere la maggior parte della produzione”.
E sulle varietà aggiunge: “Ci permettono di fare uno stacco unico e di raggiungere dimensioni ‘extra’, anche se bisogna saper attendere il momento giusto per la raccolta, solo quando la scala colometrica è pari a 6/7. La qualità è evidente e qualsiasi amante della frutta sarebbe attratto da queste dimensioni”.


L'installazione dei teli anti-pioggia

L’azienda a gestione familiare deriva il suo nome dalla moglie del titolare e, con un personale di circa 60 persone, è specializzata nella produzione dei piccoli frutti come more, mirtilli, lamponi, baby kiwi, ribes e ciliegie. Giugno e luglio rappresentano i mesi più intensi per l’attività di raccolta ma la stagione “andrà avanti fino a novembre” assicura il titolare.


I piccoli frutti prodotti dall'azienda

Il prodotto viene venduto ad operatori specializzati nei piccoli frutti. “La vendita la gestiamo noi al 99% - commenta l'imprenditore – e inviamo prodotto in tutto il nord Italia tra commercianti, aziende private che li lavorano e cooperative. Le ciliegie invece finiscono quasi tutte in Belgio, grazie alla collaborazione con un’azienda del posto che si è innamorata del nostro prodotto”.

E conclude: “Quest’anno siamo partiti con la consegna a domicilio, che effettuiamo per tre giorni a settimana nelle provincie limitrofe. Avevamo già introdotto questa modalità prima dell’emergenza e con il lockdown ha riscosso un grande successo”. 
La Sandrina è presente sui social, tramite la pagina Facebook e il profilo Instagram.

Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: