eventi
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
SIMPOSIO MONDIALE DELLE CAROTE
York (Regno Unito)
4-7 Ottobre 2021 

leggi tutto

Albicocche rosse venerdì 26 giugno 2020


«Albicocche rosse, grande potenziale»

E' un anno particolare per le albicocche, ormai si sa. Ma in un quadro dai ridotti volumi produttivi ci sono elementi - come la qualità dei frutti e l'ampio calendario - che emergono con forza e su cui aziende specializzate come la Società Agricola Guidi di Roncofreddo (Forlì-Cesena) costruiscono la propria strategia.

L'impresa romagnola lavora su oltre 300 ettari dedicati alle albicocche, situati tra le colline dell'Alto Rubicone e la pianura forlivese: terreni vocati, i due terzi dei quali già coperti da reti antigrandine e antinsetto. Impianti moderni dove vengono coltivate le due tipologie di albicocche su cui l'azienda Guidi ha investito: le gialle, commercializzate col brand Albisole, in raccolta da maggio a settembre; e le rosse, contraddistinte dal marchio Rubysole, disponibili da giugno ad agosto.



"Ma il prossimo anno - annuncia a Italiafruit News Roberto Guidi della direzione commerciale dell'omonima società - con le gialle arriveremo ad ottobre: crediamo nel prodotto tardivo, le ultime varietà messe a dimora, coperte dalle reti antigrandine che proteggono le piante anche dall'eccessivo calore e dai colpi di sole, irrigate a dovere ci stanno dando risultati molto interessanti. I frutti, anche all'inizio dell'autunno, restano gustosi. Il 2021 sarà il primo anno in cui tutti i nostri impianti saranno in piena produzione e la previsione è di raccogliere, meteo permettendo, circa 10mila tonnellate di albicocche".

Ma torniamo all'attuale campagna. "I volumi sono ridotti, ma avremo disponibilità di albicocche sino a settembre - prosegue l'imprenditore - Le piante scariche ci permettono di offrire una qualità superlativa su entrambe le famiglie che coltiviamo, proposte con due brand ben distinti, anche nei loro packaging. Abbiamo una selezione di albicocche gialle con la sfaccettatura rossa di ultima generazione e una selezione di frutti completamente rossi. Queste nuove varietà, da noi selezionate cercando il meglio di ogni casa madre, hanno un gusto e un aroma che permettono al frutto di distinguersi sul mercato, proprio come per l'aspetto".



Le albicocche Rubysole risultano molto profumate, spiccano per dolcezza e per aromaticità, soddisfando il palato. Caratteristiche che si abbinano a una polpa soda e croccante, inconfondibile. "Sulle albicocche rosse c'è molta attenzione, ma sono frutti che i consumatori devono ancora conoscere", sottolinea Guidi. Per l'azienda romagnola la campagna albicocche sta per entrare nel vivo e continua l'impegno sul fronte della sostenibilità. "Siamo al terzo anno di produzione a residuo zero con lotta integrata - rimarca l'imprenditore romagnolo - e la novità di quest'anno è che tutte le nostre produzioni, sia delle filiere avicole che ortofrutticole, sono certificate Friend of the Earth, una certificazione che la Gdo ha già apprezzato per le carni avicole e che ora abbiamo anche per albicocche e susine. Abbiamo ottenuto questa certificazione, basata sul rispetto dell’ambiente e del territorio, perché rispettiamo una serie di requisiti. Per esempio manteniamo boschi o aree naturali per una superficie pari al 10% della superficie agricola utilizzata, valorizziamo i nostri 14 laghetti aziendali, salvaguardando la flora e la fauna locali e - conclude Roberto Guidi - utilizziamo per lo svolgimento della nostra attività energia proveniente esclusivamente da impianti ad energia rinnovabile".

Copyright 2020 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: