eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

Carton Pack giovedì 25 giugno 2020


Carton Pack, più innovazione e sostenibilità per i berries

Soluzioni innovative e alternative per il confezionamento dei piccoli frutti: Carton Pack ha sviluppato una serie di contenitori accattivanti quanto inediti per una delle categorie più performanti delll’ortofrutta seguendo l'approccio strategico del "pensiero sostenibile", considerando quindi la sostenibilità globale come valore fondamentale del mix di prodotto.


Massimiliano Persico

Il primo progetto è Social Plastic con Plastic Bank che si occupa di recuperare la plastica dalle spiagge e dall’ambiente di paesi in via di sviluppo come Haiti, Filippine, Indonesia e Brasile, prevenendo l’inquinamento dei mari e degli oceani.  Un'iniziativa finalizzata a migliorare le condizioni di vita delle persone che abitano queste nazioni, dove l'inquinamento causato dal materiale è più alto.



 “È l'inizio di un nuovo modello di business che si innesta nella visione di un’economia circolare, utilizzando le risorse già esistenti e creando contestualmente un nuovo welfare per i paesi emergenti, offrendo opportunità lavorative a popolazioni in grave difficoltà socioeconomica, e recuperando rifiuti che vengono trasformati in nuova materia prima”, commenta il marketing manager Massimiliano Persico. “Carton Pack è il primo e unico produttore di imballaggi nel mercato dei prodotti freschi che ha preso provvedimenti per dare un valore completamente nuovo alla plastica riciclata Social Plastic con un'azione più decisa verso la sostenibilità ambientale e sociale nel rispetto degli obiettivi stabiliti dall’Organizzazione delle Nazioni Unite”.



Nasce da queste premesse il nuovo modello H, realizzato con il 100% di materia prima riciclata Social Plastic “che  garantisce al cliente un prodotto di altissima qualità senza nessuna differenza in termini di resistenza strutturale e di protezione del prodotto”, spiega ancora Persico.  “H Social Plastic è adatto per frutti di bosco e pomodorini", dice Persico. "La vaschetta può essere utilizzata sia per soluzioni con coperchio che termosaldabili. È inoltre disponibile in una vasta gamma di misure in altezza, e si adatta anche agli standard Europool, Ifco e alle cassette in cartone per 6 pezzi in 30x40 e 12 pezzi nel formato 40x60”.

Un prodotto Rpet riconoscibile anche dall'utente finale, in quanto marchiato sul fondo, consentendo una facile comprensione dei valori intrinseci del prodotto acquistato, che diventa di fatto  veicolo di una nuova economia circolare. 



“Un altro aspetto positivo - spiega la nuova responsabile marketing e comunicazione dell'azienda, Floriana Vitale (foto sopra) - è che  il modello H40 Social Plastic incontra il sentiment della società moderna, fortemente impegnata nella salvaguardia ambientale e nella solidarietà sociale”. 

Un secondo progetto riguarda il Cartonshell, l’alternativa in cartone microonda al noto clamshell in Rpet di Carton Pack. "Questo modello brevettato, oltre ad avere una forte resistenza all’umidità e particolari caratteristiche di robustezza strutturale, si presta perfettamente ai processi di confezionamento automatizzati in linea di riempimento e chiusura standard”, annota Persico. “Cartonshell è perfettamente impilabile e si adatta alle dimensioni delle cassette in cartone, Europool e standard Ifco. I materiali utilizzati sono cartone e film cellophane che ne consentono lo smaltimento completo nella carta essendo costituito al 100% di materiale cellulosico”. 



Sfruttando la diversificazione di utilizzo di materiali ad alto livello di riciclabilità, in sostanza, Carton Pack propone soluzioni di ultima generazione per rispondere ai processi di trasformazione del mercato, il tutto allo scopo di ridurre l’impatto ambientale del packaging. “Le proposte e i progetti che Carton Pack porterà avanti in futuro vedranno coinvolto sempre più l’utilizzo anche sinergico di materie bioplastiche (Pla, cellulosa), di carta e cartone adeguatamente gestiti nel processo di recupero e riciclo”, preannuncia Persico. 

I berries, intanto, vengono monitorati con sempre maggiore attenzione, nel "pianeta packaging": “L’interesse del mercato verso questo segmento, del resto, è in continua ascesa”, riprende Floriana Vitale. "Lo testimoniano i dati del comparto, in continua crescita sia a valore che a volume, ma anche l’appeal verso il consumatore che ama sperimentarne il gusto in molteplici ricette. A trainarne il successo ci sono anche i benefici per la salute legati all’assunzione regolare, come l’alto contenuto di flavonoidi, vitamina C e acido folico. Non stupisce che siano anche i frutti più social: grazie alle loro cromie e alla loro fotogenia ottengono numeri che vanno dai 5,1 milioni di post per #blueberry, ai 4,7 milioni di post per #berries per arrivare ai 3,9 milioni di post per #blueberries”.



Ecco allora che viene considerato importante sperimentare nuove soluzioni di packaging per questi prodotti, “per dare loro la giusta visibilità, la porzione ideale per ogni esigenza di consumo e la corretta protezione e conservazione in termini di shelf life e integrità del prodotto, magari attribuendo a un prodotto di alto valore commerciale anche un valore etico e sociale”, conclude Vitale.

Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: