eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

giovedì 11 giugno 2020


Finocchio, il Preludio della campagna estiva

La tendenza è quella di un consumo sempre più destagionalizzato. Per il finocchio le varietà estive acquisiscono così un'importanza crescente: avere un ortaggio fresco e croccante anche nei mesi più caldi permette ai produttori di servire i mercati con continuità, offrendo ai consumatori la possibilità di scegliere un ingrediente protagonista di tante ricette - dalle insalate agli estratti - e un alleato di molte diete. Il finocchio Preludio F1 di Enza Zaden negli anni si è affermato per l'alta affidabilità: dal calibro alle proprietà organolettiche, anche quando le temperature si alzano.

Le caratteristiche di Preludio F1


Preludio è la varietà di punta di Enza Zaden per il finocchio primaverile ed estivo. "E' il primo finocchio bianco che si raccoglie dopo l'inverno, da maggio in poi - spiega Giuseppe Cirillo, Key Account Manager di Enza Zaden - Parte prima l'Agro Nocerino e poi il Fucino, dove è in raccolta fino all'inizio di agosto. Preludio F1 è un finocchio dal grumolo estremamente bianco, con una forma regolare medio-piccola e tondeggiante, di buona pezzatura. E' un ortaggio che si distingue per conservabilità: ha una buona shelf-life e processabilità, è quindi resistente alle lavorazioni e questo si riflette anche in una buona tenuta al punto vendita”.

Gusto, Preludio F1 non delude



Preludio F1 è un finocchio estivo dalle caratteristiche molto simili a quelle dei prodotti invernali. Si distingue per la dolcezza spiccata e per non essere fibroso: si può quindi addentare gustando l'ottima croccantezza senza nessun inconveniente. "Per ottenere il massimo da questa varietà - ricorda Cirillo - bisogna prestare attenzione alla corretta gestione dell'irrigazione: la pianta richiede importanti apporti d'acqua per esprimersi al meglio".

Preludio F1, parola al produttore

Tra le realtà che hanno scelto Preludio F1 c'è Ortomedia, azienda di Luco dei Marsi (Aquila) specializzata nella coltivazione e commercializzazione di finocchio. L'impresa a conduzione familiare - gestita da Marco Angelucci con la moglie Gabriella e il figlio Modesto - in collaborazione con altre realtà locali opera su circa 250 ettari dedicati all'ortaggio bianco.



"Con Preludio partiamo con i primi trapianti nell'ultima settimana di febbraio, per poi proseguire fino ai primi di aprile - racconta Modesto Angelucci, responsabile tecnico e addetto alle vendite di Ortomedia - La raccolta parte nell'ultima settimana di maggio e dura fino a circa il 20 luglio, tutto dipende dall'andamento climatico: con questa varietà ci fermiamo prima dell'arrivo del grande caldo".



"Questo finocchio estivo ci permette di ottenere grandi risultati in questa finestra commerciale, sia per la resa che per la qualità costante che riusciamo a raggiungere. Buona pezzatura, calibro omogeneo, grumolo tondeggiante e non piatto: sono tutte caratteristiche che danno valore all'ortaggio. E poi sul fronte della shelf-life si mantiene in freschezza, con un taglio bianco e pulito. Preludio F1, considerando il periodo di raccolta, presenta poi un alto peso specifico. Sul fronte gustativo, invece, ci convince per il suo aroma piuttosto intenso e per il gusto molto dolce. La ricerca di Enza Zaden sta facendo un importante lavoro per migliorare le varietà già esistenti e crearne delle nuove: coltivare un finocchio con 40° di temperatura esterna non è semplice e la ditta sementiera ha sviluppato varietà estive valide, che ci hanno aiutato a risolvere il problema della pianta che va a seme, tipico in presenza di alte temperature. Il finocchio è un ortaggio che porta grandi benefici al consumatore e negli ultimi anni è stato rivalutato: varietà all'avanguardia e tecniche di coltivazione migliorate hanno contribuito all'affermazione di questo prodotto molto versatile - conclude Angelucci - che da articolo prettamente invernale ora si consuma praticamente 12 mesi all'anno".

Copyright 2020 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: