eventi
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
SIMPOSIO MONDIALE DELLE CAROTE
York (Regno Unito)
4-7 Ottobre 2021 

leggi tutto

lunedì 18 maggio 2020


La Spagna taglia 4.000 ettari di drupacee

Nei giorni scorsi si è riunito in videoconferenza il Comitato Drupacee di Fepex, composto dai rappresentanti delle associazioni di produttori e dai commerciali delle principali regioni spagnole produttrici di pesche, nettarine, albicocche, susine e ciliegie. 

L'incontro è stato l'occasione per offrire un aggiornamento sulle stime produttive per la campagna della frutta estiva. L'Andalusia e Murcia sono già nel pieno della stagione; l’Estremadura ha iniziato da poco le raccolte, mentre l'Aragona e la Catalogna non le hanno ancora cominciate.

Il Comitato Drupacee, in base agli ultimi aggiornamenti, prevede che i volumi complessivi si ridurranno di almeno il 15% rispetto all'anno passato. Il calo di produzione, si legge in una nota, è in parte dovuto alla dismissione di circa 4.000 ettari di impianti, la metà in Catalogna e l'altra metà nell'Estremadura (susine).

Fonte: Fepex


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: