eventi
MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

TUTTOFOOD
Milano 
17-20 Maggio 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 

leggi tutto

giovedì 14 maggio 2020


Mini angurie siciliane, come risponde il mercato

Mercato positivo per le mini angurie precoci. Nel corso delle settimane, i prezzi all’ingrosso dei prodotti di buona qualità si sono stabilizzati su valori medi soddisfacenti per i produttori dell’isola. Da almeno una decina di giorni, poi, il sapore dei frutti è tendenzialmente migliorato rispetto ai primi stacchi di metà aprile. Un aspetto che sta favorendo il buon esito delle contrattazioni.   

“Nei mercati all’ingrosso italiani, il nostro prodotto oscilla da 1,3 e 1,5 euro il chilo. Per fortuna, da inizio maggio la qualità non sta mancando”, dice a Italiafruit News Giuseppe Signorello, responsabile commerciale del Gruppo Signorello di Portopalo di Capo Passero (Siracusa) che quest’anno sta coltivando due varietà dolci, colorite e croccanti - Madeira F1 e Tesi - su pochi ettari.

“Noi abbiamo iniziato gli stacchi di mini angurie lo scorso 14 aprile e, finora, abbiamo servito esclusivamente il canale nazionale dei Mercati all’ingrosso, con buoni risultati resi possibili dalla buona qualità del prodotto, dal clima favorevole al Nord per i consumi e dagli scarsi volumi disponibili”.



“Le quotazioni d’esordio sono state buone, poi c’è stata un po’ di confusione in alcuni Mercati tra il 25 aprile e il Primo maggio. Mentre da una decina di giorni registriamo prezzi stabili e soddisfacenti. I valori più alti, finora, li abbiamo spuntati al Centro agroalimentare di Torino, al Mercato ortofrutticolo di Milano e in quello di Treviso”.

L’azienda Signorello, ora, porterà avanti la campagna delle mini angurie sino al 20-25 giugno prossimi. “Il nostro Gruppo è specializzato nella produzione di ortaggi, in particolare pomodori, che coltiviamo da 50 anni nell’estrema punta sud orientale della Sicilia, in contrada Cuffara, a ridosso dell’Isola delle Correnti. Il prodotto di punta - conclude il responsabile commerciale - è la tipologia Marinda, che rappresenta quasi l’80% della nostra produzione e che, dal periodo pre pasquale, registra prezzi all’ingrosso molto soddisfacenti”.

Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: