eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

mercoledì 29 aprile 2020


Una nuova arma per la lotta alla cimice asiatica

Dopo il successo riscosso sul campo lo scorso anno in occasione del lancio sul mercato, Kestrel, l’insetticida sviluppato da Nufarm e distribuito dalle reti Sumitomo Chemical Italia e Siapa, riceve un importante aggiornamento di etichetta che ne autorizza l’impiego anche contro la cimice asiatica (Halyomorpha halys).

Con l’estensione di impiego autorizzata il mese scorso gli agricoltori possono, infatti, disporre della formulazione innovativa di Kestrel - che contiene il principio attivo acetamiprid - per far fronte alla minaccia rappresentata da questo insetto che sta devastando i frutteti in tutto il nord Italia.

In questi anni Kestrel è stato testato ampiamente in campo contro tutti gli stadi di crescita della cimice e si è rivelato sempre molto efficace, come spiega ad Italiafruit News Ignazio Romeo, product manager Sumitomo: “Abbiamo condotto diversi test d’efficacia in collaborazione con i principali centri di saggio, su pomacee e drupacee, ed i risultati sono stati molto interessanti. Infatti, i trattamenti sul pero con Kestrel hanno abbattuto il 70% degli adulti e addirittura oltre il 90% delle neanidi di cimice asiatica".

“Questo risultato - prosegue Romeo - è dovuto alla moderna formulazione di Kestrel che si differenzia per la maggior capacità di assorbimento che ne massimizza le performance rispetto ad altri prodotti fitosanitari con lo stesso principio attivo”.


Ma la forza di Kestrel sta anche nella sua azione multi-target, garantendo risultati soddisfacenti anche su altri insetti presenti contemporaneamente alla cimice.

Con le recenti limitazioni di alcuni insetticidi, ampiamente utilizzati, si sta assistendo infatti a un’importante revisione delle strategie di difesa contro i principali fitofagi (lepidotteri come Cydia pomonella, Cydia molesta, Lobesia botrana), contro pericolosi insetti vettori di fitoplasmosi (Scafoideus titanus) ma anche contro insetti infestanti che in passato erano considerati “minori” (minatori fogliari, microlepidotteri, cocciniglie, etc).

Tutte queste caratteristiche fanno di Kestrel un punto di riferimento per i frutticoltori italiani, che già in questi giorni sono alle prese con i monitoraggi della cimice asiatica nei propri impianti, consapevoli che una riduzione importante dell’inoculo iniziale, grazie ad un prodotto come Kestrel, può salvare l’intero raccolto.

Nell'ottica di potenziare i propri servizi per i partner italiani, tutti i mercoledì - da oggi fino al 17 maggio prossimo - la Sumitomo Chemical Italia organizza assieme a Siapa un ciclo di aggiornamenti tecnici on-line gratuiti per agricoltori, agronomi ed esperti del settore, che si svolgeranno dalle ore 18 alle 19. Gli interessati non dovranno scaricare nessuna App, per partecipare è sufficiente aprire i link seguenti e registrarsi in modo veloce e sicuro. Dopo la sessione di approfondimento di circa 30 minuti, sarà possibile fare domande. 



Calendario dei Webinar di aprile e maggio

I primi interventi in vigneto, prevenire e difendersi da peronospora e oidio con
l’induzione di resistenza

La rivitalizzazione della biosfera mediante l’utilizzo di micorrize e la biostimolazione della
pianta in pre e post-trapianto

Strategia Biorazionale®: come diminuire l’apporto di rame metallo in un vigneto biologico

Nuove strategie tra monitoraggio e difesa

La strategia antibotritica cambia, aggiornamenti tecnici

Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: