eventi
MACFRUT  DIGITAL

8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

lunedì 27 aprile 2020


Midi Plum, ecco la novità di Isi Sementi

Oggi parleremo di pomodoro da mercato fresco, in particolare della tipologia dei midi plum. Quando si parla di queste tipologie dalla forma a goccia, gli operatori del settore hanno spesso come punto di riferimento le varietà di Isi Sementi, tanto che uno dei claim più riusciti e conosciuti dell’azienda italiana è “Dove c’è Plum c’è Isi”.



Negli ultimi venti anni c’è stato un progressivo sviluppo del pacchetto varietale di Isi Sementi, partendo dal capostipite Pixel, la varietà che ha maggiormente influenzato lo sviluppo di questa tipologia nel mercato italiano, seguito poi con altrettanto successo da Proxy, senza dimenticare le introduzioni di Assist e Ametyst, che hanno fatto si che le varietà di Isi Sementi fossero in grado di soddisfare le esigenze agronomiche e commerciali degli operatori di tutto il territorio italiano.
Nell’ottica del miglioramento quest’anno Isi Sementi presenta una nuova varietà di Midi Plum: ISI 82491.



ISI 82491, oltre ad avere le note caratteristiche inconfondibili del pomodoro made in Isi “colore, sapore e tenuta”, possiede la resistenza genetica a TSWV 0-1; in molte zone d’Italia il Tomato Spotted Wilt Virus, meglio conosciuto come virus dell’avvizzimento maculato del pomodoro, è una delle principali avversità per la coltivazione del pomodoro e ISI 82491 rappresenta un’ottima risposta della genetica a questo patogeno.

ISI 82491: res. a ToMV:0-2, TSWV:0,1, Fol:0-1, Pst, Va:0, Vd:0, Ma,Mi,Mj

Le resistenze genetiche non sono le uniche peculiarità di questa nuova varietà introdotta da Isi Sementi. Da un punto di vista agronomico, ISI 82491 si presenta con una pianta sana, produttiva con internodi corti e regolari. Allega anche in condizioni di alte temperature e sopporta bene gli squilibri termici che talvolta accompagnano tutto il periodo che va dall’inizio della primavera alla fine dell’estate.

Secondo il parere di Vincenzo Esposito, titolare, con il fratello Giovanni, dell’Azienda Agricola F.lli Esposito con sede in Gragnano (Napoli): “La varietà è molto produttiva, sulla pianta si trovano spesso grappoli sdoppiati, costituiti mediamente da 12-13 frutti ciascuno, che presentano un rachide spesso che si mantiene verde anche dopo molti giorni dalla raccolta. Coltiviamo ISI 82491 tutto l’anno su tre ettari di serra, facendo quattro trapianti: iniziamo a metà Gennaio per poi proseguire con i trapianti di metà aprile, di fine maggio per concludere il programma dei trapianti a metà luglio”.



Altra caratteristica importante è la bellezza del frutto, dal peso di circa 35 grammi, che si presenta rosso, denso e pieno, con la sua forma molto apprezzata sul mercato, ma, prosegue Vincenzo Esposito, a fare la differenza sul mercato, a detta della maggior parte dei miei clienti, è il gusto determinato dall’alto brix e dalle componenti aromatiche delle varietà, che ne esaltano la percezione del sapore.
"Altro fattore distintivo di ISI 82491 è la sua conservabilità in post raccolta che insieme alla sua versatilità in fase di lavorazione, ci permette di lavorarlo e confezionarlo per diversi packaging (cestini, vaschette, cassette), cosa che - conclude Vincenzo - insieme a tutte le altre caratteristiche, faranno di ISI 82491, una varietà di sicuro riferimento nel mercato del pomodoro da mercato fresco".

Fonte: Isi Sementi


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: