eventi
MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
Giugno o Settembre 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 
TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021

leggi tutto

venerdì 10 aprile 2020


Syngenta, un video per ringraziare gli operatori

Syngenta Italia, tra i principali player dell’agricoltura mondiale, ha scelto di rendere omaggio all’intera filiera agroalimentare italiana e lo fa con una campagna social e stampa, un video realizzato ad hoc dal regista Luca Marconato e le parole di Riccardo Vanelli, Amministratore delegato Italia. Il messaggio è semplice e diretto: ricordare a tutti che, nonostante il Paese si sia fermato per affrontare una situazione sanitaria senza precedenti nell’epoca moderna e a cui, forse, nessuno era preparato, la filiera agroalimentare continua a lavora senza sosta ogni giorno e con grande responsabilità per garantire il continuo approvvigionamento di cibo sano e sicuro sulle nostre tavole. 

Un impegno che questi protagonisti silenziosi garantiscono già 365 giorni all’anno per produrre e distribuire il cibo a prescindere da tutte le situazioni avverse e che, forse in un momento come questo, merita un plauso ancora maggiore. 

“Ora più che mai bisogna ricordarsi di ogni singolo lavoratore di questa importante filiera - ha sottolineato Riccardo Vanelli, Ad di Syngenta Italia - che con il suo lavoro e il suo impegno contribuisce ad alimentare un Paese che non si arrende. Il nostro pensiero e sostegno è rivolto a tutti coloro che con le loro mani si prendono cura della terra, a quelli che aiutano a proteggere i raccolti, a chi produce materie prime per l’industria e a chi trasporta il cibo per farlo arrivare sulle nostre tavole. A tutte queste persone, uomini e donne, che stanno lavorando instancabilmente, perché hanno radici solide e uno sguardo fiero rivolto al futuro. A questa filiera che non si ferma, tutti noi di Syngenta vogliamo dire Grazie”.


 
Fonte: Ufficio stampa Syngenta Italia
 
 


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: