eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

martedì 24 marzo 2020


La filiera è più forte del coronavirus

In un'Italia in quarantena l'ortofrutta continua a lavorare a pieno ritmo. Tra mille ostacoli la filiera sta dimostrando un grande senso di maturità e responsabilità, fornendo ai consumatori prodotti freschi e di qualità. L'ortofrutta non si ferma, dunque, così come non si ferma il bisogno di sapere e comunicare. Lo vediamo dalle statistiche di Italiafruit News delle ultime settimane: letture in crescita a doppia cifra, grande interesse sui contenuti esclusivi che stiamo producendo per analizzare i trend di mercato in questo periodo di emergenza. La stessa distribuzione che ci chiama per orientarsi meglio in questa dinamica di difficile lettura, ma anche numerose richieste da parte delle aziende per incrementare la comunicazione sul nostro network al fine di sopperire alla mancanza di relazioni dirette.

Il business va avanti, dunque, ma in questo contesto abbiamo sentito il bisogno di costruire qualche cosa che andasse oltre l'informazione. E, oggi, grazie all'appoggio del nostro network possiamo posare il primo mattoncino del percorso che ci eravamo immaginati. Come vi avevo annunciato la scorsa settimana nell'editoriale "L'ortofrutta non si lascia contagiare", dopo aver donato le risorse per una stazione di ventilazione per la terapia intensiva alla Ausl di Modena, abbiamo deciso di devolvere mensilmente il 5% degli introiti dei nuovi contratti sottoscritti dalle aziende con Italiafruit News per supportare il sistema sanitario nazionale alle prese con l'emergenza coronavirus.

La risposta della filiera nei primi giorni di questa nostra iniziativa è stata fantastica: 20 realtà ortofrutticole hanno rinnovato o sottoscritto nuove campagne di comunicazione con il nostro network, cogliendo appieno il lato solidale di questa iniziativa. Come annunciato andremo avanti con questo progetto sino alla fine dell'anno, perché purtroppo l'emergenza non sarà breve e le necessità per farvi fronte aumenteranno. Intanto ringraziamo di cuore le aziende che hanno già aderito, rinnovando l'invito ad altre realtà ad unirsi a noi in questo sforzo di filiera per sostenere medici e infermieri che lottano in prima linea contro questo nemico insidioso. Il nostro impegno va avanti: non solo buona comunicazione, ma anche un messaggio concreto a questa Italia in difficoltà: l'ortofrutta c'è e fa la sua parte.



Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: