eventi
FRESKON 2020
Salonicco (Grecia)
2-4 Aprile 2020

MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
CIBUS
Parma 
11-14 Maggio 2020  
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

martedì 4 febbraio 2020


Il giovane agronomo che scommette sulle erbe aromatiche

Non solo agrumi. Alle falde dell'Etna anche le erbe aromatiche crescono sprigionando odori e sapori intensi, unici nel loro genere. E proprio su questa unicità fa leva la proposta dell'Azienda agricola Due Palmenti, recentemente avviata da un giovane agronomo siciliano, Martino Allegra.



"Due anni fa ho deciso di aprire questa impresa e dal novembre dello scorso anno sono sul mercato con il primo raccolto delle mie erbe aromatiche - racconta l'imprenditore a Italiafruit News - Coltivo le erbe aromatiche, le faccio essiccare e ne curo la commercializzazione. Per ora in Italia, ma nelle confezioni è già prevista la traduzione in inglese, così da poter approcciare anche l'estero".



A proposito di confezioni è forte il richiamo alla territorialità: le bustine da trenta grammi sono presentate con una cover in cartoncino in cui si enfatizza la produzione siciliana e si raccontano i valori di questa terra alle falde dell'Etna. Inoltre non mancano alcuni consigli per l'utilizzo in cucina.

L'Azienda Due Palmenti si estende a Pedara (Catania) su una superficie di circa due ettari e mezzo. La produzione principale è quella dedicata all'origano, ma Allegra coltiva anche alloro, maggiorana, menta, rosmarino, salvia, timo e peperoncino.

Origano Sicilia

"Da sempre sono appassionato di agricoltura e dopo gli studi volevo cimentarmi nella conduzione di un'azienda agricola tutta mia - ancora il giovane agronomo - Ho avuto la possibilità di rilevare questo terreno in un paesino vicino all'Etna e ho pensato di approcciare la nicchia delle aromatiche. Lavoro in un territorio montano, una superficie terrazzata con parecchi dislivelli dove la meccanizzazione è praticamente impossibile, quindi tutta la lavorazione è svolta a mano. Nel giro di un paio di anni dovremmo arrivare ad ottenere qualche migliaio di chili di prodotto. E' un'avventura impegnativa e in futuro passerò al biologico. Quello delle aromatiche è un settore molto dinamico - conclude Martino Allegra - sono prodotti che hanno un vasto impiego in cucina ma anche in campo farmacologico".

Copyright 2020 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: