eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

martedì 7 gennaio 2020


Indigenti, bando per l'acquisto di polpa di pomodoro

A distanza di pochi giorni dal primo bando per la farina, Agea ha provveduto ad emanare un secondo bando di gara per la fornitura di oltre 6,2 milioni di chilogrammi di polpa di pomodoro per il sostegno alimentare agli indigenti.
"Viene utilizzata così la dotazione del Fondo nazionale, seguendo le indicazioni del Tavolo del Mipaaf con gli enti caritativi. Sono forniture che garantiscono l’accesso al cibo a milioni di persone, attraverso le mense o la consegna di pacchi alimentari. È uno strumento che abbiamo ulteriormente rafforzato con la legge di bilancio e sul quale sappiamo che dobbiamo impegnarci di più. Il lavoro degli enti, con migliaia di volontari in tutta Italia, rappresenta un modello virtuoso sul quale l’Italia fa scuola nel mondo. La sfida del 2020 è aumentare le donazioni dei privati al fondo nazionale e recuperare le eccedenze, impedendo lo spreco alimentare e dando assistenza concreta ai più poveri. Un terzo del cibo prodotto viene sprecato, non possiamo permetterci di rimanere fermi senza agire. Per questo dobbiamo attuare fino in fondo la Legge Gadda”.
Così la ministra delle politiche agricole alimentari e forestali Teresa Bellanova commenta l’apertura del bando di gara da parte di Agea per l’acquisto di almeno 6.243.756 chilogrammi di polpa di pomodoro in scatola da 400 gr. netti, il cui corrispettivo è rappresentato da € 5.494.505 a valere sul Fondo nazionale per la distribuzione di derrate alimentari alle persone indigenti.
Questo bando segue il primo emanato nei giorni scorsi per la fornitura di 3 milioni di chilogrammi di farina.

Fonte: ufficio stampa Mipaaf


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: