eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

mercoledì 18 dicembre 2019


Nuove tasse in arrivo, ma più leggere

Le nuove tasse ci sono: il settore agroalimentare l'anno prossimo dovrà fare i conti con la Plastic e la Sugar Tax. Ma il loro impatto sarà decisamente inferiore rispetto a quanto paventato inizialmente: lunedì scorso in Senato c'è stato il primo passaggio della Legge di Bilancio 2020 e dopo il voto di fiducia il provvedimento varato dal governo Conte si appresta ad approdare alla Camera.

Le misure fiscali - vista la fiducia posta e ottenuta a Palazzo Madama - non dovrebbero quindi cambiare a Montecitorio quindi il provvedimento licenziato lunedì dovrebbe essere quello che sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale.


Giuseppe Conte con Ettore Prandini

La Plastic Tax è più che dimezzata rispetto alla prima versione: 45 centesimi il chilo. Anche il Tetrapak sarà soggetto alla tassa, che entrerà in vigore a partire da luglio. I prodotti compostabili, in plastica riciclata e quelli che hanno una componente plastica inferiore al 40% sono esclusi. Lo Stato prevede di incassare 140,6 milioni di euro nel 2020 da questa misura, mentre nel 2021 l'introito dovrebbe salire a circa 500 milioni.

La Sugar tax, invece, slitta a ottobre e la nuova imposta - che impatterà sulle bevande zuccherate - ha un valore di 10 centesimi il chilo.
 
Copyright 2019 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: