eventi
CIBUS
Parma 
1-4 Settembre 2020  
MACFRUT 
Rimini
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 18 dicembre 2019


Sviluppo economico innovativo, premiata OrtoRomi

OrtoRomi premiata per il contributo alla crescita economica e sociale del territorio: nei giorni scorsi Unioncamere del Veneto ha insignito sei aziende - una per territorio di pertinenza delle Camere di Commercio della regione, con un ex aequo - del “Premio Sviluppo economico 2019”. Il riconoscimento, alla prima edizione, rinnova il precedente premio regionale per lo Sviluppo economico e pone particolare riguardo alla piccola e media dimensione e all’incremento dell’imprenditorialità femminile e giovanile. 

OrtoRomi è stata premiata nella sezione “Innovazione in impresa” in quanto - si legge nella motivazione - “assicura un prodotto di qualità e conservabilità e un valido servizio al consumo, adotta buone pratiche agricole e forma adeguatamente il personale, aderendo alla certificazione volontaria di processo e di prodotto. Ciascun aspetto e passaggio del singolo prodotto è tracciato e identificato lungo la filiera, diretta e cortissima e il processo produttivo per una produzione freschissima e controllata”.

La cooperativa OrtoRomi annovera oggi 10 soci: nove aziende agricole più la cooperativa Covecaa. Conta 40 aziende agricole conferenti la materia prima, con 1.100 dipendenti. I due stabilimenti di trasformazione e confezionamento a Borgoricco (Padova) e Bellizzi (Salerno), misurano 23.500 metri quadrati. La superficie produttiva è di oltre 700 ettari in campo aperto e di 70 ettari coperti da serre con impianti che puntano su innovazioni colturali e ottimizzazione produttiva. 



Insieme a OrtoRomi, premiata per la provincia di Padova, il riconoscimento è andato anche a Supermercati Tosano di Cerea, nel Veronese, retailer che, per Unioncamere, “assicura alla clientela unicità degli assortimenti nel settore alimentare: ottima la qualità dei prodotti, disponibili e freschi, a prezzo competitivo e con una chiara tracciabilità della filiera. Elevata l’attenzione verso l’industria di marca, pur ricomprendendo piccole e medie aziende alimentari italiane. Continuo l’interesse e la promozione per i prodotti tipici della cultura enogastronomica locale”.

Significative - conclude la motivazione - le trasformazioni innovative riguardanti l’industria 4.0, particolarmente nella logistica, finalizzate all’aumento della produttività per risorsa e alla sicurezza sul lavoro, mentre viene offerta una formazione permanente. Il Gruppo Tosano annovera 15 ipermercati, di circa 5mila metri quadri ciascuno, tutti a gestione diretta, con 3mila dipendenti e oltre 40mila referenze per i soli generi vari.

Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: