eventi
FRESKON 2020
Salonicco (Grecia)
2-4 Aprile 2020

MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
CIBUS
Parma 
11-14 Maggio 2020  
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

Carote di Ispica Igp martedì 17 dicembre 2019


Carote di Ispica Igp, impianti in ritardo per la pioggia

Semine posticipate e piogge continue tra ottobre e novembre. Due fattori che rischiano di far ritardare di diverse settimane, forse anche di un mese, la campagna delle carote nell’areale di Ispica (Ragusa). Questa la previsione, aggiornata, che ci fornisce l'Azienda agricola OrtoIspica - aderente all'Op Fonteverde - che produce carote su una dozzina di ettari.

"La nostra azienda ha concluso le semine delle carote novelle da circa 15 giorni. Ma nell'areale dell'Igp, c'è chi deve ancora terminarle”, fa sapere a Italiafruit News Salvatore Ignaccolo, titolare dell'azienda assieme al fratello Corrado. 

“A causa delle continue piogge di ottobre e novembre, abbiamo accumulato un po’ di ritardo: ad oggi, pensiamo di poter iniziare la raccolta della Carota novella di Ispica Igp dal 10 marzo in avanti (solitamente inizia a metà-fine febbraio, ndr)”.
 
“Le forti precipitazioni degli ultimi mesi hanno provocato diversi problemi agli impianti e costi aggiuntivi da sostenere per le concimazioni e la pulizia delle erbacce. Ma penso che il peggio sia passato. La situazione, negli ultimi giorni, sta migliorando con i terreni che si stanno progressivamente asciugando”.

Nei prossimi mesi che ci separano dalle prime raccolte, servirebbe un clima fresco di notte, soleggiato di giorno e qualche pioggia ogni tanto. “In questo modo potremmo recuperare anche un po' di giorni di ritardo - conclude Ignaccolo - Abbiamo ancora tanta strada davanti e può accadere di tutto”.

Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: