eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

martedì 7 gennaio 2020


Insalate, la filiera di Naturizia cresce in Sicilia

Insalate pronte Made in Sicilia, raccolte e confezionate sul territorio, spedite in AxA nei punti di vendita di tutta la Regione grazie a una flotta di trenta automezzi tutti di proprietà. Questi i capisaldi dell’azienda catanese Almeda srl, di proprietà della famiglia Leone. Una realtà che, negli ultimi anni, si è fatta conoscere nell'isola con i suoi prodotti ortofrutticoli di IV gamma a marchio "Naturizia".

"Il progetto Almeda, nato dieci anni fa, è operativo da circa sette anni - spiega a Italiafruit News Edoardo Leone, amministratore delegato dell'azienda - Fin da subito ci siamo impegnati per stringere relazioni radicate con gli orticoltori del territorio, particolarmente vocato alla coltivazione di insalate e verdure di quarta gamma".

Nel corso degli ultimi anni Almeda è riuscita ad ottenere importanti risultati di vendita e a rafforzare la propria reputazione sul mercato grazie principalmente alla qualità dei prodotti e dei servizi offerti ai clienti. L’azienda, certificata Ifs e Iso 22005, produce su 10 linee di confezionamento oltre 40 referenze tra buste, vaschette, ciotole, pronti da cuocere e così via.

 

“Recentemente, abbiamo installato impianti di nuova tecnologia per la selezione e l'asciugatura dei prodotti per garantire i più elevati standard di qualità possibile: oggi siamo l’unica azienda sul territorio a disporre di tali tecnologie”.

“L’obiettivo per il 2020 è quello di consolidare l’attività con la Gdo siciliana - prosegue Edoardo Leone - Tra qualche anno, poi, potremmo anche pensare di cominciare a presidiare altre regioni del Sud Italia. Stiamo progettando, sempre per il futuro, di ridurre sensibilmente l’utilizzo della plastica - conclude l'ad - a suffragio di materiali compostabili e biodegradabili”.


 
Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: