eventi
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

lunedì 18 novembre 2019


«L'ananas del Costa Rica via mare è il nostro gioiello»

Ananas del Costa Rica. E' questo l'articolo di punta della Si.Fa. srl, società di Genova che si occupa di importare e commercializzare ortofrutta selezionata di alta qualità. L'azienda, guidata da Simone Svevi, sta sviluppando un importante lavoro d'intermediazione all'interno dei Mercati all'ingrosso e dei Centri agroalimentari di tutta Italia. Dispone di due magazzini di stoccaggio, uno ad Albenga (Savona) e l'altro a Verona, dove gestisce diversi articoli d'importazione. Lo staff di broker è composto da una equipe di giovani professionisti, con tanta voglia di fare e passione per l'ortofrutta.

"Si.Fa. è nuova realtà del settore: fondata solo pochi anni fa, ha mosso i primi passi vendendo l'ananas importata via nave" fa sapere a Italiafruit News Elena Montagna, commerciale della Si.fa. ed ex responsabile della divisione Mercato di Sal Frutta. "Nel tempo l'attività dell'azienda si è estesa anche ad altri frutti esteri quali la pera, il limone, il melograno, il melone, l'arancia, la clementina, il pompelmo e a ora anche a diverse verdure come pomodoro, sedano, porri e peperoni".  




"Il mercato italiano si sta indirizzando maggiormente sui prodotti d'importazione, specie sulle referenze esotiche - prosegue - che ormai vengono consumate tutto l'anno. Noi, in particolare, disponiamo dell'ananas gold del Costa Rica che viene venduto con i marchi del produttore Queen Sofia e Bella Sweet. Si tratta di un prodotto maturato in pianta con un grado zuccherino garantito da fare invidia alle ananas importate per via aerea". 

"Altri frutti selezionati, disponibili in questo momento sono: i pompelmi di Cipro, Turchia e Sudafrica; i lime di Brasile e Messico; le melagrane di Egitto e Turchia e i meloni del Brasile - conclude Montagna - Personalmente, poi, sto seguendo tutta una serie di prodotti spagnoli e olandesi".



Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: