eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 13 novembre 2019


A Faenza il convegno «Il guadagno sta nella spesa»

Il guadagno sta nella spesa” è il titolo del convegno organizzato da Ugc Cisl Ravenna e Collegio dei Periti Agrari della Romagna, in programma giovedì 14 novembre alle 17,30 nella sala Giovanni Dalle Fabbriche a Faenza (via Laghi, 81).

Interverranno Angelo Frascarelli (in foto a fianco), professore all’Università degli studi di Perugia ed esperto di Pac (Politica Agricola Comunitaria); Gian Luca Bagnara, economista specializzato in agribusiness ed economia del territorio; Davide Modigliani, titolare della Società Agricola Modigliani.

Investire, informarsi, aggiornarsi, evolvere, cambiare, modificare: sono costi o investimenti?
Le emergenze si accumulano e molti imprenditori agricoli lamentano grandi difficoltà ben evidenti: cimice asiatica, cambiamenti climatici con eventi atmosferici violenti, l’export in forte declino, l’internazionalizzazione, la competitività, i dazi. I prezzi bassi sono un fenomeno costante, a causa di un eccesso di offerta mondiale che perdura da quattro anni e si protrae anche per la campagna 2019/2020. Il dossier di Nomisma sulla Romagna è davvero preoccupante: in dieci anni perso il 19% di export di frutta fresca e il 76,5% fra ortaggi e cereali, strapotere spagnolo nell’export non solo in Europa ma anche in Italia, continua perdita di superfici e prodotto (-51% nettarine, -54% pesche, -25% pere). L’unica strada per andare avanti è quella di programmare meglio le produzioni per innalzare il livello qualitativo. Servono scelte di prospettiva, lavorare “di sistema” tra mondo produttivo, Organizzazioni di produttori e istituzioni. Sentiamo sempre più spesso parlare di sostenibilità ambientale, ma sostenibilità ambientale ed economica devono andare di pari passo, a maggior ragione considerato il ruolo dell’agricoltura nel contrasto al dissesto idrogeologico.

Angelo Frascarelli su “Terra e Vita”: "Gli imprenditori devono viaggiare, confrontarsi, 'rubare idee', tutto ciò richiede una fitta rete di relazioni con altri imprenditori agricoli, con i centri di ricerca, con i tecnici più preparati, con gli imprenditori della filiera e di altri settori. La crisi obbliga l’agricoltore a riprogettare il cammino della propria impresa, a trovare nuove strategie imprenditoriali, a fare i conti economici, ad accrescere la propria formazione, a collaborare con altre imprese, a differenziare i prodotti per rompere la concorrenza dei prodotti importati, a trovare nuove forme di distribuzione».

L’evento è organizzato in collaborazione con: Metodo71, Caroli Giovanni prodotti petroliferi, Romagna Impianti, Caviro.
L’incontro è aperto a tutti e la partecipazione è gratuita, i posti sono però limitati quindi è consigliabile la prenotazione al numero: 335 7307423.
 
Fonte: Ufficio stampa collegio dei Periti Agrari e Periti Agrari Laureati della Romagna


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: