eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

martedì 12 novembre 2019


Verdure, l'idroponica approda in televisione su Canale 5

Il programma "Mela Verde" di Canale 5 ha fatto tappa a Guidizzolo, nella provincia di Mantova, alla scoperta delle serre di ultima generazione che permettono di ottenere verdure sane per 365 giorni l'anno senza impattare sul terreno e minimizzando l'irrigazione. 

Nel corso dell'ultima puntata, andata in onda domenica 10 novembre, la conduttrice Ellen Hidding ha visitato due impianti tecnologici in cui l'azienda Gandini coltiva fuori suolo diverse varietà di pomodori e dove la Sempre Fresco produce il basilico sfruttando l'idroponica. A fare gli onori di casa sono stati l'imprenditore Mattia Gandini e il responsabile tecnico della Sempre Fresco, Matteo Lanfredi


Mattia Gandini

I telespettatori di Mediaset hanno potuto vedere e scoprire le più moderne tecniche di coltivazione fuori suolo per le orticole. Massimo Lucchini (foto di apertura), socio dell'Idromeccanica Lucchiniazienda leader al mondo nella ricerca e sviluppo di tecniche di coltivazione futuristiche, ndr - ha poi parlato dei vantaggi produttivi e ambientali dei sistemi idroponici non solo orizzontali, ma anche verticali, ideali soprattutto per le fragole, come pure del "floating system" per la coltivazione di insalate e orticole in vasca e del "vertical farming" che potrebbe senza dubbio rivoluzionare le metropoli cittadine del futuro. 

"La nostra azienda, forte di una esperienza di oltre 70 anni, costruisce serre ad altissima tecnologia offrendo un pacchetto chiavi in mano agli agricoltori - ha detto Massimo Lucchini durante la puntata - Garantiamo infatti un layout tecnico e di progetto, un business plan per la sostenibilità economica e soprattutto un supporto agronomico, proprio perché le nostre parole possano diventare fatti. Il futuro, che è ormai prossimo, ci vede molto impegnati e già pronti per indirizzarci su nuove colture e dare più attenzione alle piante medicali".


Matteo Lanfredi

Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: