eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

giovedì 24 ottobre 2019


Sorma, ecco l'alternativa completamente compostabile

La possibilità di virare verso un packaging senza plastica e completamente compostabile, ma senza bisogno di cambiare nulla in magazzino, continuando a usare le stesse macchine di sempre. E' questa la risposta di Sorma Group alla grande sfida della sostenibilità che sta travolgendo il settore ortofrutticolo: una linea compostabile presentata in fiera a Fruit Attraction, nello stand di Sorma Iberica, sede operativa spagnola dellla multinazionale di riferimento per i sistemi di selezione, pesatura e confezionamento dei prodotti ortofrutticoli.

L'azienda, come spiega a Italiafruit News Mario Mercadini, large-scale distribution manager di Sorma Group, è riuscita infatti a creare una linea intera di confezioni plastic free, convertendo ogni singola proposta di packaging di Sorma Group in una nuova versione 100% compostabile.



"La priorità è continuare a garantire conservabilità e qualità del prodotto ortofrutticolo - spiega il manager - e ora possiamo farlo anche con un pack compostabile, dalle caratteristiche teniche analoghe a quello tradizionale. Una soluzione che completa la nostra offerta e che risponde alle ultime richieste del mercato. Ora mettiamo a disposizione dei clienti due macro linee, entrambe a basso impatto ambientale: una completamente riciclabile e una 100% compostabile. L’innovazione più significativa – continua Mercadini - consiste nel fatto che la linea è stata ottenuta intervenendo solo sul materiale che compone i pack e non sulle macchine: nessun cambiamento deve quindi essere apportato ai sistemi di confezionamento già in dotazione da parte di chi adotterà queste soluzioni”.

Quindi Vertbag, Grisac, o Sormabag possono essere scelte anche nelle varianti completamente compostabili. "Vogliamo essere i più sostenibili possibili, cercare di impattare il meno possibile - conclude Mario Mercadini - senza dimenticare l'importanza della riciclabilità e il ruolo del consumatore nella fase di smaltimento del materiale, fattore che rimane la chiave di un impegno ecosostenibile efficace”.

Copyright 2019 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: