eventi
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

giovedì 29 agosto 2019


Aperture di nuovi mercati, Spagna batte Italia 3-0

Se l'Italia, in tema di apertura di nuovi mercati esteri, continua a "portare a casa" poco o niente, lo stesso non si può dire per i nostri concorrenti spagnoli. Davvero attivissimi negli ultimi tempi. 

Nel mese di luglio, infatti, le ciliegie iberiche hanno raggiunto per la prima volta la Thailandia (clicca qui per leggere il nostro articolo). Nei giorni scorsi è toccato invece all'uva da tavola senza semi segnare un nuovo traguardo, con l'arrivo a destinazione della prima spedizione per il Vietnam, effettuata dalla compagnia di shipping Msc. E non è tutto. A partire da settembre, il settore spagnolo dell’uva entrerà per la prima volta in Cina. La partita "estiva" tra Spagna e Italia, per dirla in gergo calcistico, si mette già sul tre a zero secco.  

In base ai tre protocolli per l’export siglati nei mesi scorsi con Thailandia, Vietnam e Cina, le ciliegie e le uve da tavola devono essere spedite via mare e sottoposte al cold-treatment, trattamento a freddo contro la mosca della frutta.

Per quanto riguarda il Vietnam, l'avvio dell'export di uve da tavola è stato possibile grazie a una missione commerciale che sei aziende murciane hanno realizzato nel Paese asiatico all'inizio di quest'anno. Murcia è oggi la principale regione esportatrice di uve, rappresentando circa il 70% dell'export nazionale. Secondo i dati di Fepex, nel 2018 le spedizioni di questo prodotto hanno raggiunto 116.153 tonnellate (+24% sul 2017) per un valore corrispondente a 236 milioni di euro (+25%).
 
Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: