eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 31 luglio 2019


«Alì, numeri record per il reparto ortofrutta»

Numeri record per il reparto ortofrutta di Alì: “A fine giugno e nel mese di luglio l'incidenza sul totale delle vendite ha raggiunto livelli altissimi - spiega Giuliano Canella, responsabile acquisti freschi di Alì Spa - con una media del 16,50% e punti vendita di mille metri quadri che raggiungono addirittura il 23%, mentre in alcuni superstore di duemila metri si supera il 19%”. 



“Merito” del caldo che in questo periodo sta favorendo i consumi, certo, ma non solo: “L’inflazione legata ad alcuni articoli stagionali importanti come meloni e angurie ci ha sicuramente agevolato, però ci sono anche altri aspetti da considerare”, dice Canella. “Il nostro gruppo da sempre, e oggi più che mai, ritiene la qualità del prodotto alla base di tutto: una priorità sia per l’estetica che per la valenza gustativa che deve essere reale, tangibile e soprattutto percepita dal consumatore finale. A ciò vanno aggiunte poi le continue e numerose attività rivolte a valorizzare l’ortofrutta nell’ambito di progetti che richiamano legami forti con il territorio in cui si è presenti e collaborazioni con realtà sociali tese a promuovere tematiche sensibili al fattore umano”. 



E ancora, Giuliano Canella evidenzia come per IV e V gamma vengano utilizzati  planogrammi idonei a “garantire la gestione puntuale dello scaffale” mentre una “profondità assortimentale di prodotti ad alto contenuto di servizio” completa una politica dell’insegna rivolta “alla freschezza e al servizio”. Ultimo fattore, ma non in ordine di importanza - aggiunge il responsabile freschi di Alì - “un personale attento, preparato e disponile, capace di esprimere la differenziazione e la distintività del nostro reparto ortofrutta”.



Alì Supermercati, azienda padovana della grande distribuzione organizzata fondata nel 1971, vanta un fatturato superiore al miliardo di euro e conta oggi 112 punti vendita in Veneto ed Emilia Romagna, tra negozi di quartiere Alì, supermercati e superstore Aliper. Sul piano della sostenibilità ambientale, si sottolinea dall’azienda, grazie agli interventi per limitare l’impatto delle attività, nel 2018 sono state risparmiate all’ambiente 545 tonnellate di emissioni di Co2 e sono stati messi a dimora 10.614 alberi nell’ambito del progetto We Love Trees. Circa 3.800 i collaboratori impiegati dalla realtà veneta.

Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: