eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

venerdì 19 luglio 2019


«Mancia comu parri», campagna per le produzioni siciliane

Il deputato regionale siciliano Vincenzo Figuccia (Udc) ha lanciato la campagna “Mancia comu parri, mangia sano, mangia siciliano!” per la promozione del made in Sicily nel settore agrolimentare. L’iniziativa e` stata presentata nei giorni scorsi dal deputato regionale a Palermo insieme a diversi produttori siciliani.

"Mancia comu parri, mangia sano, mangia siciliano – ha affermato Figuccia – e` gia` un hashtag mediante il quale parte la sensibilizzazione per dire ai siciliani che mangiare siciliano conviene. E' utile alla salute ma e` utile soprattutto al tessuto produttivo dell’economia regionale, fatto da piccoli imprenditori, agricoltori, produttori di olio, vino e cereali che arricchiscono la Sicilia con le loro eccellenze: fichi d’india, olio extra-vergine d’oliva, cioccolato, pistacchio, pomodoro e fra- gole, carni e formaggi tipici".

"Una produzione di cui andare orgogliosi - ha detto il parlamentare regionale - a difesa di un mercato che vede i nostri imprenditori tutelati ed in crescita ma anche a difesa della salute alimentare. Portare a tavola prodotti che arrivano dai luoghi sconosciuti della terra, carichi di veleni, rischia di diventare nocivo per la nostra salute, per i nostri figli, per i nostri cari".

Nel giorno in cui e` stata lanciata la campagna promozionale Figuccia ha messo a confronto due piatti apparentemente identici: il primo quello globalizzato, con le etichette delle multinazionali, il secondo quello nostrano, dove grano, pomodoro e basilico portano i colori della terra di Sicilia, le sue garanzie e la sua eccellenza.

"Quando andiamo al supermercato - ha concluso Figuccia - controlliamo il prodotto, vediamo da dove viene e se non e` siciliano, scartiamolo". Nei prossimi giorni verra` lanciato anche il logo dell’associazione che riunisce gli imprenditori agricoli e il marchio “Mancia comu parri” assieme a un ddl che disciplina la materia tutelando consumatori e produttori.

Fonte: Agrisicilia


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: