eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
SANA 
Bologna
6-9 Settembre 2019 
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 10 luglio 2019


Cai, un'estate tra televisione e verdello

Una estate televisiva per Cai, Organizzazione di produttori specializzata in prodotti ortofrutticoli. Dopo aver avuto spazio nel programma di Rete 4 "Ricette all'italiana" (clicca qui per leggere la nostra recente notizia), anche "Parola di pollice verde", condotto da Luca Sardella, ha dato visibilità alla Cooperativa Agricoltori Ionici nell'ultima puntata di sabato 6 luglio, in onda sempre su Rete 4.

Un viaggio tra campo e magazzino. Ad ospitare Sardella nelle strutture aziendali di Furci Siculo, in provincia di Messina, sono stati i fratelli Carmelo e Salvatore Scarcella. I quali hanno ricordato che la cooperativa produce ogni anno "circa 12mila tonnellate di limoni", raccogliendo questo agrume praticamente per 12 mesi l'anno. 


Salvatore Scarcella (a sinistra) con il fratello Carmelo (a destra) e Luca Sardella

Negli appezzamenti della Sicilia orientale, in questi giorni, sono in corso le operazioni di raccolta che riguardano il Verdello, l'unico limone che si riesce a produrre in Italia nel periodo estivo. Da settembre, poi, i soci dell'Op inizieranno a raccogliere l'Interdonato di Messina Igp, prodotto di qualità certificata che Cai vende in Italia e mezza Europa.

"Operiamo nella fascia che va da Ispica fino ad Augusta, per accaparrarci i limoni di miglior qualità sia biologici che convenzionali. Diamo lavoro, a seconda dei periodi, dalle 150 alle 200 persone", ha raccontato Carmelo Scarcella al conduttore.  



"I nostri limoni - ha proseguito il fratello Salvatore, presidente dell'Op - sono lavati con acqua potabile, analizzata ogni sei mesi, e successivamente vengono asciugati con l'aria. Poi passano nell'impianto di calibratura che li seleziona in base a peso, colore e diametro. Ma la vera chicca è la selezione ottica, che scarta tutti i prodotti che presentano imperfezioni morfologiche".

"La campagna del Bianchetto (limone primaverile) è agli sgoccioli - ha commentato a Italiafruit News il presidente Scarcella - mentre con il Verdello siamo partiti da pochi giorni. Per quest'ultimo prodotto ci attendiamo una leggera riduzione delle quantità disponibili rispetto all'annata precedente, mentre la pezzatura sarà mediamente più elevata. Speriamo di poter proseguire l'attività commerciale sino a metà settembre, per poi passare all'Interdonato di Messina Igp". 


Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: