eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

martedì 9 luglio 2019


Come trasformare le emozioni dei frutteti in euro al chilo

Le colline del Prosecco sono Patrimonio dell’umanità Unesco. Una bella notizia, non c'è che dire: vince la bellezza, vince l'Italia del vino, vince un sistema e un certo modo di fare agricoltura. Insomma, non si deve brindare solo a Conegliano Veneto e a Valdobbiadene.

E allora anche l'ortofrutta può brindare? Non c'è niente di male nel gioire dei successi altrui, ma il riconoscimento sancito a Baku è l'ennesima lezione che il vino impartisce al nostro settore: dimostra che l'attività antropica, condotta con maestria e dedizione, può apportare un miglioramento positivo dell'ambiente, malgrado le lamentele di ecologisti e comitati vari. Proprio ciò che la frutticoltura può e deve fare: ne abbiamo parlato nell'ultima edizione dello Speciale Frutta&Verdura, i nostri frutteti, in determinati ambiti, possono essere costruiti in equilibrio col territorio e costituire una salvaguardia dell'ambiente se non un miglioramento paesaggistico.



Non si tratta di fare poesia, ma di dare valore - da un altro punto di vista - al prodotto ortofrutticolo, valorizzandolo e promuovendolo insieme a un territorio. L'ortofrutta non avrà la magia delle cantine, ma può sfoderare aspetti altrettanto emozionali come il momento della fioritura - la valle delle ciliegie a Vignola è uno spettacolo in primavera - oppure impianti produttivi che hanno scolpito l'identità di un territorio, come i limoneti della Costiera Amalfitana.

Si tratta di cambiare prospettiva e di avere obiettivi ambiziosi: dall'uomo che antropizza all'uomo che favorisce la naturale vocazione di una terra e dei suoi prodotti. Il vigneto a spalliera è quanto di più antropizzato ci sia, tanto quanto un frutteto in parete. Ma dalla costruzione e dalla narrazione della sua bellezza si possono ottenere importanti riconoscimenti e anche risultati più materiali... Euro al chilo, per capirci.

La frutta, in futuro, oltre che essere apprezzata (e acquistata) per gli aspetti salutistici e per quelli gustativi, dovrà esserlo anche per ragioni più emozionali, legate al territorio e al paesaggio che ha generato. Perché quando si compra col cuore il prezzo passa in secondo piano.

Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: