eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
SANA 
Bologna
6-9 Settembre 2019 
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

Pere venerdì 28 giugno 2019


Confezionamento pere, rete di imprese tra Patfrut e Perarte

Nel settore della pericoltura italiana ci sono aziende che ritengono che l’unica direzione da seguire per migliorare i risultati dei frutticoltori sia quella di unire le forze e di aggregare l’offerta e che lo dimostrano con i fatti. Tra queste aziende ci sono di certo le cooperative Patfrut e Perarte.
Infatti queste due importanti realtà di riferimento della pericoltura ferrarese – oltre ad esser state tra i soci fondatori di Consorzio Opera – il 17.06.19 hanno anche costituito tra loro una rete di imprese che ha come finalità principale la co-gestione dell’impianto Opera per la selezione elettronica e il confezionamento delle pere, già installato nei primi mesi del 2019 presso lo stabilimento Patfrut a Monestirolo (Ferrara).

La specializzazione degli stabilimenti consentirà di migliorare l’efficienza: già dall’estate 2019 lo stabilimento di Perarte – la cui capacità di stoccaggio sarà elevata fino a 10.000 ton, di cui il 50% in DCA - sarà specializzato nelle fasi di ritiro e frigo-conservazione del prodotto, mentre nel nuovo impianto co-gestito saranno concentrate le attività di selezione e di confezionamento di tutte le oltre 30.000 ton di pere per consumo fresco raccolte annualmente dai soci frutticoltori facenti riferimento a Patfrut ed a Perarte.

I soci frutticoltori potranno adottare modalità di raccolta più agevoli ed economiche: grazie alla possibilità di procedere alla calibratura dei frutti nel nuovo impianto - rapidamente, con grande precisione e a costi molto contenuti - non sarà più necessario effettuarla manualmente in campo, durante la raccolta stessa.

La qualità dei frutti risulterà migliore: la moderna tecnologia di cui è dotato il nuovo impianto – che è uno dei primi di questo genere ad essere installato in Europa – consentirà di preservare meglio la qualità dei frutti, grazie ad una movimentazione soft realizzata utilizzando una flusso costante di acqua in sostituzione di un supporto rigido di rotolamento, sia in fase di svuotamento dei bins provenienti dai frutteti, che per il riempimento dei bins con i frutti calibrati dalla selezionatrice, che per la movimentazione dei frutti stessi durante gran parte del processo di selezione.



I clienti saranno serviti meglio: la selezione elettronica cui ciascun frutto sarà sottoposto consentirà la rigorosa segmentazione della produzione non solo per diametro e per categoria, ma anche per livello del colore, per intensità di sovra-colorazione, per forma... consentendo così di fornire ai clienti pere pienamente conformi alle loro esigenze specifiche e quindi di servirli meglio.
I costi di gestione del prodotto saranno ridotti: la maggiore produttività del lavoro consentita dalla nuova tecnologia permetterà di ridurre da subito ed in modo apprezzabile il costo complessivo delle operazioni di selezione e di confezionamento rispetto a quello medio sostenuto nei tre esercizi precedenti, aumentando quindi in egual misura il ritorno per i soci frutticoltori.

L’attuale capacità dell’impianto ed il potenziale ampliamento dello stesso già previsto in fase progettuale consentono alla rete di imprese di accogliere, sulla base di regole prestabilite, anche altri produttori di pere singoli o associati, che volessero anche loro beneficiare delle innovative caratteristiche tecniche, dei contenuti costi di gestione del nuovo impianto oltre che dei servizi di fornitura imballo di raccolta, logistica e conservazione del prodotto.
 
Tutti i pericoltori interessati ad ulteriori informazioni sulle opportunità fornite dalla rete di imprese che gestisce il centro di selezione e confezionamento Opera possono rivolgersi ai seguenti contatti:
  • Emanuele Menegatti – direttore Perarte (cell.: 331.4184218; email: e.menegatti@perarte.it)
  • Danilo Pirani – direttore sezione frutta Patfrut (cell.: 335.7851978; email.: dpirani@patfrut.com)

Principali caratteristiche dell’impianto Opera per la selezione ed il confezionamento delle pere.



Fonte: Ufficio stampa Opera


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: