eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
SANA 
Bologna
6-9 Settembre 2019 
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 26 giugno 2019


Pomodoro fresco, un tris di novità per Basf

Selezionati dopo anni di ricerca genetica, sono ora disponibili sul mercato tre nuove varietà di pomodoro fresco, Mistela F1*, Marejada F1* e Batallon F1*, proposte da Nunhems Italia, Basf vegetable seeds, divisione Agricutural solutions.

La prima è una varietà di datterino di altissima qualità, con un compromesso ideale tra elevato grado brix e buona componente di acidità. Ottimo per trapianti, sia estivi che invernali, mantiene una pianta aperta e sana, con foglie molto verdi e internodi medio-corti e si presta bene per lunghi cicli di produzione. Mistela F1* (nella foto di apertura) è di colore rosso vivo, resistente alle spaccature, ha una forma regolare e un’ottima conservabilità post-raccolta. E’ consistente, dolce e gustoso, buono sia per la raccolta a grappolo che per quella a frutto singolo e con il suo ottimo sapore e la sua freschezza è in grado di accontentare sia il produttore che il consumatore.

Ideale per trapianti da agosto a gennaio, Marejada F1* ha una pianta di buona vigoria, aperta, molto regolare per tutto il ciclo produttivo e in grado di coniugare in maniera eccellente qualità a ottima produttività. Il frutto si presenta di colore marrone scuro.  “Si tratta dell’ultimo nato nella gamma dei marmande - precisa Rosario Tumino, sales specialist pomodoro Sicilia di Basf vegetable seeds - dove Nunhems Italia è leader indiscussa”. 



Batallon F1* invece è un pomodoro a grappolo di colore rosso attraente e forma leggermente schiacciata, ideale per trapianti da metà agosto a gennaio, con frutti di elevata qualità - di pezzatura di circa 150-180 grammi - e ottima tenuta su pianta e post-raccolta. Si tratta di una varietà a pianta aperta, di media vigoria, ideale per lunghi cicli produttivi, con una buona resistenza alle basse temperature e, degna di nota, una grandissima produttività.



Tutte e tre le varietà di pomodoro presentano le resistenze attualmente richieste dal mercato.

Fonte: Ufficio stampa Basf 
 


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: