eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019

leggi tutto

Ciliegie lunedì 3 giugno 2019


Benvenuti alla sagra della marmellata

E' una stagione difficile per le ciliegie. Il prodotto precoce è stato martoriato dal maltempo, ma un po' di attenzione in più nei punti vendita non guasterebbe: perché se si vendono ciliegie al dettaglio tra i 7 e gli 8 euro il chilo, i frutti proposti al consumatore devono essere di qualità. O per lo meno integri e non con spaccature e marciumi evidenti come quelli in foto.

La settimana scorsa abbiamo visitato diversi punti vendita del Nord Italia e nel reparto ortofrutta abbiamo trovato ciliegie sfuse in condizioni "critiche". Frutti spappolati... Una marmellata. E lo scenario - unito a prezzi giustamente sostenuti visto il periodo ma non adeguati all'offerta proposta - non aiuta certo i produttori, perché il messaggio che arriva al consumatore è decisamente negativo: frutta che non sembra di prima categoria venduta a prezzi elevati.



Vaglielo a spiegare al consumatore che questa pazza primavera ha decimato le produzioni preococi, che le piogge causano il cracking del frutto, che il prodotto manipolato nel punto vendita deperisce velocemente... Il risultato è generare confusione e insoddisfazione nel cliente, che prima di acquistare - anche in futuro - ciliegie ci penserà due volte.



C'è voglia d'estate, di drupacee... Ma in vendita si trova parecchio prodotto spagnolo e nonostante il prezzo di 3,99 euro il chilo, nettarine e albicocche non sembrano all'altezza di questo valore. La produzione italiana è ancora alle prime battute, ma prodotti come quelli in foto non aprono di certo il mercato.

Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: