eventi
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

giovedì 23 maggio 2019


Patto Milano-Tunisi per l'interscambio ortofrutticolo

Spesso le produzioni ortofrutticole nordafricane sono viste come fumo negli occhi dai produttori della Penisola, ma a Milano va in scena un patto con Tunisi che vuole valorizzare le rispettive eccellenze: i vertici di Sogemi, società che gestisce i mercati agroalimentari all’ingrosso della metropoli lombarda, hanno firmato nei giorni scorsi un verbale di intesa con il Consolato generale della Tunisia per favorire i rapporti commerciali e lo sviluppo dello scambio nell’agroalimentare. Un’intesa che si inserisce nel progetto di crescita e riqualificazione per trasformare il mercato - si legge in una nota - in Hub Agroalimentare strategico per tutta l’intera filiera: “E' solo il primo di una lunga serie di accordi”, ha detto il riconfermato presidente di Sogemi Cesare Ferrero (nella foto sopra).



Il mercato milanese (sopra il rendering del nuovo progetto) costituisce una delle maggiori realtà a livello europeo per il commercio dei prodotti agroalimentari freschi ricoprendo una funzione rilevante nelle attività di import di prodotti da tutto il mondo e nello sviluppo della esportazione delle produzioni italiane di qualità in ambito europeo ed extra europeo. L’accordo mira a favorire i rapporti commerciali fra i vari grossisti, produttori e venditori attivi nel Centro agroalimentare di Milano e gli operatori del settore di nazionalità tunisina. Il tutto per valorizzare le rispettive eccellenze agroalimentari e sviluppare l’interscambio. 



“Sono molto soddisfatto di questa intesa - ha commentato Ferrero - poiché porta il nostro mercato milanese a rappresentare la principale destinazione della ricca produzione agroalimentare della Tunisia. Nei nostri programmi prevediamo un forte sviluppo delle attività internazionali di import-export e la stipula di numerosi accordi di collaborazione con principali aree geografiche di produzione o di consumo dei prodotti agroalimentari”.
 
Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: