eventi
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

Gruppo Antonio Ruggiero lunedì 20 maggio 2019


«Lavoreremo patate e cipolle come frutti delicati»

Si trova in una fase di piena evoluzione il Gruppo Antonio Ruggiero Spa, che da più di 120 anni si dedica alla produzione e valorizzazione di patate e cipolle di qualità. L’azienda a breve potrà contare di un totale di sei siti. Si stanno ultimando infatti i lavori presso i due nuovi e modernissimi stabilimenti di Luco dei Marsi (L’Aquila) e Sabaudia (Latina) che andranno a potenziare notevolmente la capacità produttiva, la modernità delle linee di prodotto e la competitività del gruppo al fine di rispondere al meglio alle crescenti richieste del mercato.

"Le linee di lavorazione di ultima generazione che stiamo implementando ci permetteranno di lavorare patate e cipolle con la stessa attenzione che oggi si riserva ai frutti delicati. Questo a garanzia di standard qualitativi sempre più alti e performanti per i nostri clienti”, hanno spiegato a Italiafruit News Maria Teresa Ambrifi, responsabile qualità e Valentina Deserti, responsabile marketing in occasione di Macfrut 2019, la fiera internazionale dell'ortofrutta che si è tenuta a Rimini dall'8 al 10 maggio scorsi.


Maria Teresa Ambrifi (a sinistra) con Valentina Deserti durante Macfrut

"I nuovi macchinari, dotati delle più moderne tecnologie d’automazione, ci permetteranno di ampliare il nostro assortimento e di presentare soluzioni di packaging sempre più innovative e in linea con le esigenze del mercato - hanno aggiunto Ambrifi e Deserti - Alla base di questi importanti investimenti di grande ristrutturazione del gruppo, c’è la volontà di guardare al futuro con determinazione e di continuare a valorizzare i territori in cui operiamo ormai da molti anni. La nostra rete produttiva si sta espandendo: ad oggi possiamo affermare con orgoglio che sono oltre 500 le aziende agricole situate negli areali più vocati dello Stivale a far parte del Gruppo e a seguire il disciplinare di produzione Ruggiero, improntato su valori per noi fondamentali: qualità e attenzione all’ambiente”. 

L’Antonio Ruggiero da anni si impegna a portare avanti un’agricoltura responsabile valorizzando l’intero comparto. Lo staff tecnico, oggi composto da sei agronomi dislocati nelle diverse zone di produzione, ha studiato e redatto insieme all’ufficio qualità un “disciplinare Ruggiero” in uso già dalla scorsa campagna, dove viene definita la linea tecnica che i conferitori devono rispettare. “Nel disciplinare Ruggiero sono elencate tutte le sostanze attive impiegabili per patate e cipolle - ha sottolineato ancora Ambrifi, responsabile qualità - nel rispetto sia dei disciplinari regionali che dei capitolati della Gdo. Esso prevede ad esempio l'eliminazione del Glifosato e dei neonicotinoidi, a tutela della nostra salute e a salvaguardia degli insetti impollinatori, fondamentali per il delicato equilibrio del nostro ecosistema. Vengono eliminati altresì i principi che, anche se attualmente consentiti per entrambe le colture, sono candidati alla sostituzione. Ci poniamo inoltre limiti più severi rispetto a quelli ammessi dai disciplinari regionali”.



Partendo dall’Emilia Romagna, il Gruppo si impegna a promuovere e diffondere l’utilizzo di sistemi d’irrigazione a goccia nei suoi areali di produzione nelle diverse regioni d’Italia, al fine di limitare il più possibile lo spreco idrico, con un occhio attento sempre rivolto all’ambiente. “Siamo quotidianamente sul campo - ha detto Ambrifi - per seguire tutte le principali attività agronomiche, dalla preparazione del terreno, alla semina fino alla raccolta, con un obiettivo: fare della qualità sostenibile il nostro carattere distintivo". 

La fiera Macfrut 2019 si è chiusa con un bilancio positivo. “Ci teniamo a ringraziare i molti visitatori della Gdo e del mondo Ho.re.ca - ha commentato Valentina Deserti per conto dell’intero Gruppo - che abbiamo avuto il piacere di incontrare presso il nostro stand in questa occasione, cosi come i nostri produttori storici sempre presenti e parte attiva dei nostri progetti”.


Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: